GIOVEDÌ 11 APRILE 2019, 11:00, IN TERRIS


SOCIAL DESIGN

Habitat terapeutici: interni e giochi per bimbi autistici

Il progetto "Design for autism" è stato realizzato dagli studenti del Politecnico di Milano

MILENA CASTIGLI
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
Heartle: la tartaruga che si gonfia e respira adattandosi al battito cardiaco,
Heartle: la tartaruga che si gonfia e respira adattandosi al battito cardiaco,
L

a tartaruga si gonfia e respira adattandosi al battito cardiaco, la scimmia sa abbaracciare dolcemente. Sono i peluches Heartle e Memon pensati per bambini autistici e con bisogni speciali, ma in realtà sono giocattoli adatti a tutti. Sono loro che accolgono i visitatori di "Interno per persona con autismo", uno dei progetti della sezione "social" della Repubblica del Design, nuovo distretto del FuoriSalone in zona Bovisa, periferia che ospita una sede del Politecnico di Milano.


Il progetto

Il progetto, denominato "Design for autism" è stato realizzato dagli studenti del Politecnico di Milano in collaborazione con la Fondazione Trentina per l'Autismo Onlus e con POLI.social, il programma di responsabilità sociale del Politecnico. Per realizzarlo, gli studenti hanno immaginato una giornata tipo di un bambino autistico, cercando di rispondere alle sue necessità e di aiutare lui e i suoi familiari nelle attività quotidiane.

Dalla full immersion sono nati, elenca Ansa, "Dila", il Gps localizzatore nascosto nella suola delle scarpe o nel portachiavi; "Rabble", la borsa che aiuta a calmarsi grazie alla morbida tasca sensoriale dove sprofondare le mani e al cappuccio isolante che filtra l'eccesso di rumore. E poi "Eta", il peluche interattivo che legge le emozioni e le comunica all'esterno, "U paint", il tavolo da gioco morbido e modulare, "Sunny maze", il dondolo collettivo con al centro un labirinto dove far scivolare una pallina, "Peripolis", il gioco in scatola che insegna ad affrontare i pericoli della città, "Sleep beat", il sistema notte con sensori integrati che fa scattare delle luci di soccorso quando il bambino si alza o si agita. "Design for autism" è un progetto che ha coinvolto tutti gli ambienti abitativi, a partire dalla "guida pratica alla realizzazione della casa autistica" che propone l'utilizzo di stencil per rendere chiare funzioni e ordini, divani e arredi componibili, letti rotondi che permettono di essere orientati in qualsiasi direzione o altri incastonati in una nicchia, aree filtro per vedere sentendosi comunque protetti. Tutto a misura di...famiglia.

Spazio al lettore: per commentare questo articolo scrivi a direttore@interris.it

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Teste di cuoio
LOURDES

L'ex militare si arrende alla polizia

L'unica ferita è l'ex compagna dell'uomo: raggiunta da un colpo di arma da fuoco
L'Ilva di Taranto
ILVA

Si dimettono i commissari straordinari

Lettera recapitata al Mise. Di Maio: "Grazie per il lavoro svolto, inizia fase due"
Luigi Di Maio
25 APRILE

Di Maio attacca: "Chi lo nega era anche a Verona"

Il vicepremier critico: "Coloro che negano la festa della Liberazione passeggiavano con gli antiabortisti"
Simbolo Eurostat
COMUNITÀ EUROPEA

Eurostat: debito in crescita nel 2018

Il deficit è invece sceso al 2,1%, dal 2,4% del 2017
Armando Siri
IL CASO

Siri, Salvini: "Giudici facciano in fretta"

Il vicepremier: "Si è colpevoli solo con condanna". Morra: "Intollerabile presenza nel governo"
Coltello
ROMA

Gli vede il crocifisso al collo, tenta di sgozzarlo

Il fatto alla vigilia di Pasqua vicino la stazione Termini. Marocchino l'aggressore