BENESSERE



MERCOLEDÌ 15 GENNAIO 2020, IN TERRIS

Virus Dengue: c'è un pericolo di epidemia in Italia?

In Terris lo ha chiesto al professor Giovanni Rezza, noto epidemologo di fama internazionale

MILENA CASTIGLI
La zanzara portatrice del virus Dengue
L
a dengue (una febbre emorragica virale con esiti anche mortali) fa paura il molte parti del mondo: dall'Asia, all'Africa fino in Sud America. In Yemen, denuncia Save the Children, almeno 78 bambini sotto i 16 anni sono morti a causa del virus e oltre 52mila casi sospetti sono stati registrati in tutto il Paese. La malattia è endemica in molti Paesi latinoamericani, in primis Honduras e Nicaragua, dove i decessi si...
MERCOLEDÌ 08 GENNAIO 2020, IN TERRIS

Influenza, impennata di casi nella prima settimana del 2020

Il peggio, però, deve ancora arrivare: a fine mese il vero picco influenzale

MANUELA PETRINI
L
a prima settimana del nuovo anno ha portato con sé - oltre a una diminuzione delle temperature - un'impennata dei casi di influenza. Febbre alta, olori ovunque, ma anche un notevole numero di casi di bronchiti e polmoniti. Come riporta l'Ansa, il segretario della Federazione Italiana dei medici di medicina generale (Fimmg), Silvestro Scotti, ha dichiarato che, rispetto alle settimane precedenti, si è rivelato un aumento di almeno il 20% dei pazienti colpiti da virus...

VENERDÌ 03 GENNAIO 2020, IN TERRIS

La capillare filiera internazionale delle fake news sul tumore

Oncologi contro Amazon: "Vende libri con false terapie sul cancro"

GIACOMO GALEAZZI
Cellule infette
G
li oncologi contro il colosso delle vendite online Amazon per i tanti libri con terapie "bufala", spesso diete, contro il cancro disponibili sulla piattaforma online: da bere il succo di carota alla dieta alcalina fino a quella a base di olio di cannabidiolo estratto dalla cannabis. Antidolorifici  Secondo gli esperti, sono oltre 3000 i titoli elencati su Amazon che appaiono quando si cerca "cure per il cancro". Tra i vari titoli, riferisce Adnkronos, anche...
LUNEDÌ 30 DICEMBRE 2019, IN TERRIS

L'evoluzione rende l'uomo più incline all'ansia

Lo rivela uno studio nipponico sulle proteine ancestrali del cervello

MILENA CASTIGLI
Ansia
I
cambiamenti evolutivi del cervello umano rendono le persone più inclini all'ansia. È il risultato di uno studio condotto dall'università giapponese Tohoku pubblicato sulla rivista scientifica Bmc Evolutionary Biology. Per arrivare a queste conclusioni gli studiosi hanno ricostruito il ruolo delle proteine ancestrali Vmat1, e hanno rilevato cambiamenti nell'assorbimento dei neurotrasmettitori proprio nel corso dell'evoluzione. Ansia I corpi umani -...

GIOVEDÌ 19 DICEMBRE 2019, IN TERRIS

Influenza, ora è epidemia

Il vademecum dell'Oms per contrastare l'influenza

MANUELA PETRINI
C
on 207.000 contagi nella scorsa settimana e oltre un milione di casi da ottobre a oggi, l'influenza ha superato la soglia che fa scattare l'epidemia. E' quanto emerge dall'ultimo bollettino per la sorveglianza delle sindromi influenzali Influnet, stilato dall'Istituto Superiore di Sanità.  I dati Il bollettino Influnet prende in esame la 50esima settimana del 2019, quella che va dal 9 al 15 dicembre 2019, e mette in evidenza come le regioni più...
SABATO 14 DICEMBRE 2019, IN TERRIS

L'intelligenza artificiale scova le metastasi "invisibili"

Grazie a un algoritmo di deep-learning e alla scansione laser al microscopio

MILENA CASTIGLI
Metastasi rilevate dal programma di intelligenza artificiale DeepMact
L'
intelligenza artificiale (Ai) al servizio della salute e del benessere dell'uomo. Un algoritmo ha infatti imparato a individuare le metastasi più piccole, particolarmente difficili da rilevare, riuscendo così ad indicare se una terapia contro il tumore è efficace o meno. Finora individuare le metastasi in modo completo si è rivelato un compito impossibile per via della limitata risoluzione delle tecniche per la rilevazione di...

SABATO 14 DICEMBRE 2019, IN TERRIS

Pediatri in allarme: cresce la dipendenza dal web

Gli esperti mettono in guardia sull'uso delle tecnologie da parte dei più piccoli. Cyberbullismo e assuefazione in aumento

MILENA CASTIGLI
I
nternet è da sempre una grande risorsa sia per lo svago sia per l'apprendimento di bambini e ragazzi. Ma, se usato non correttamente e senza la supervisione di un adulto, può trasformarsi un "luogo" (benché virtuale) con ricadute pericolose anche nella vita reale. La "libertà di accesso" agli strumenti tecnologici da parte di minori avviene sempre più precocemente, già a partire dagli otto anni...
GIOVEDÌ 12 DICEMBRE 2019, IN TERRIS

"Vi spiego cos'è la broncopatia cronica ostruttiva"

L'intervista di Interris.it al professor Giorgio Fumagalli Dirigente Medico Pneumologo presso la Unità Operativa Complessa di Pneumologia del Presidio Ospedaliero “San Filippo Neri”

LOREDANA SUMA
E'
 la cosiddetta malattia dei fumatori nella maggior parte dei casi. Conoscerla può aiutare a prevenirla, ciò significa guadagnare anni di vita e di salute sia propria che di chi ci circonda. Rivolgersi allo specialista Pneumologo è il primo passo da compiere nel momento in cui la sintomatologia dell’insufficienza respiratoria accompagnata da tosse sia persistente in tal caso  sarebbe bene sottoporsi ai test di funzionalità respiratoria al...

MERCOLEDÌ 11 DICEMBRE 2019, IN TERRIS

Reti neurali più precise dei medici

Una sorprendente sperimentazione negli Usa sui test di lettura degli elettrocardiogrammi per prevedere chi vivà e chi no

GIACOMO GALEAZZI
S
arà necessario attendere la sperimentazione clinica per verificare se il medico potrà accedere agli strumenti dell'Intelligenza artificiale in modo semplice e veloce. "L'intelligenza artificiale è (e sarà sempre di più) in grado di prevedere le probabilità che ha una persoan di morire entro un anno, osservando i risultati degli esami del cuore, anceh quando sembrano del tutto normale (e loro potranno, forse, imparare nuove comptenze",...
VENERDÌ 06 DICEMBRE 2019, IN TERRIS

Creato il primo neurone artificiale in silicio

Nuova speranza per la cura dell'Alzheimer: può aiutare a riparare danni al cervello

MILENA CASTIGLI
Il primo chip che riproduce il comportamento di un neurone
E'
stato creato in laboratorio il primo neurone artificiale in silicio. i Neuroni sono le cellule del tessuto nervoso. Grazie alle sue peculiari proprietà fisiologiche e chimiche, sono in grado di ricevere, elaborare e trasmettere impulsi nervosi sia eccitatori che inibitori, nonché di produrre sostanze denominate neurosecreti. Il nuovo neurone "artificilale" risponde ai segnali del sistema nervoso e segna un passo in avanti verso la...

NEWS
I segni di tortura sulla schiena di uno dei minori salvati - Foto © Melquiadez Vásquez per Panamá América
PANAMA

Sette, una donna incinta e 5 bambini uccisi in un rito

La scoperta shock del 'rituale satanico': i sopravvissuti legati e percossi fino alla morte
Ali Khamenei
IRAN

Khamenei guida la preghiera, folla a Teheran

L'ayatollah torna dopo otto anni a parlare durante la preghiera del venerdì: "Nucleare? Il dialogo con...
Il ministro degli Esteri russo Serghei Lavrov
MOSCA

Lavrov: "Non è l'Italia ad aver fatto errori nella crisi libica"

Il ministro degli Esteri russo incontrerà di Maio a Berlino il prossimo 19 gennaio
IL PUNTO POLITICO

Bocciato referendum elettorale, parte la discussione sulla legge

Al centro la Consulta sul referendum elettorale: la maggioranza lavora ad un proporzionale, l'opposizione è critica e...
Il taser
ARMI

Il taser entra nelle dotazioni delle forze dell'ordine

Oggi l'ok dal Consiglio dei ministri. Sarà utilizzato da polizia, carabinieri e guardia di finanza
L'epicentro del sisma
CALABRIA

Albi trema: terremoto 4.0 vicino Catanzaro

Due scosse nella notte anche in Sicilia, tra Enna e Messina
Il premier Conte e il presidente algerino Tebboune
NORD AFRICA

Conte ad Algeri, sforzi congiunti per la stabilità libica

Il premier fa visita a Tebboune: "E' il momento del dialogo e del confronto"
Superstizione

Venerdi 17, il business della superstizione

Nel giorno sfortunato per antonomasia proliferano le credenze popolari, In Terris fa il punto sul giro d'affari di maghi e...
Corte Costituzionale
CORTE COSTITUZIONALE

La Consulta boccia il referendum sulla legge elettorale

Inammissibile perché "eccessivamente manipolativo". I commenti dei leader politici