Zelensky chiede al G7 sostegno per armi, grano e ricostruzione

Von der Leyen: "G7 unito su Kiev, sostegno finché necessario". Gli Usa invieranno a Kiev missili a medio e lungo raggio

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:57
Volodymyr Zelensky
Il Presidente ucraino, Volodymyr Zelensky

Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky, nel suo intervento alla sessione di lavoro del G7, ha chiesto il sostegno all’Ucraina su 5 punti: sistemi antiaereo di difesa, sicurezza, esportazioni di grano, sanzioni e ricostruzione.

Nello specifico, Zelensky ha esortato i leader del G7 a “fare tutto il possibile” per porre fine alla guerra nel suo Paese entro la fine dell’anno. Il leader, che ha parlato in videoconferenza al castello di Elmau dove si riuniscono i leader del G7, “ha lanciato un messaggio molto forte: dobbiamo fare tutto il possibile per cercare di porre fine a questa guerra entro la fine dell’anno”, hanno detto le fonti. Ha inoltre invitato i leader dei sette Paesi a “intensificare le sanzioni” contro Mosca.

Al termine dell’intervento in video collegamento del president Zelensky, i leader del G7 hanno adottato le conclusioni sull’Ucraina. Lo riporta Ansa da fonti presenti a Elmau.

Von der Leyen: “G7 unito su Kiev, sostegno finché necessario”

“Stamattina Zelensky ci ha aggiornato sull’aggressione russa. Ammiriamo la sua leadership e la resilienza della sua gente. Il G7 ha mostrato una apprezzabile unità. Siamo d’accordo sul fatto che sosterremo Kiev fino a quando sarà necessario”. Lo ha detto Ursula Von der Leyen su twitter, a margine dei lavori del G7 a Elmau.

 

Gli Usa invieranno a Kiev missili a medio e lungo raggio

Gli Stati Uniti invieranno all’Ucraina missili anti-aereo a medio e lungo raggio: lo riferiscono fonti vicine al dossier citate dalla France Presse al G7 in Germania.

“Siamo grati al Presidente Usa e al popolo americano per la decisione di fornire un altro pacchetto di aiuti alla difesa da 450 milioni di dollari all’Ucraina. Questo supporto, inclusi i missili HIMARS aggiuntivi, è ora più importante che mai. Con sforzi congiunti libereremo l’Ucraina dall’aggressore russo!”, ha risposto via Twitter Zelensky a Biden.

 

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.