Usa 2020: Twitter sgombra il campo dalle fake news sulle elezioni

Contrastata la disinformazione sul voto via posta e sui risultati.

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:11
Fonte: ANSA

Le elezioni presidenziali americane sono ormai alle porte, così Twitter ha deciso di agire in modo proattivo contro la disinformazione. Il social ha iniziato a mostrare agli statunitensi alcuni messaggi informativi sulle urne, mettendoli in guardia sulle possibili bufale.

I “Pre-bunks”

Questi messaggi pop-up, che compariranno in cima ai feed degli utenti Twitter, si chiamano “Pre-bunks” e hanno lo scopo di smentire preventivamente le false informazioni sul voto per posta e sui risultati delle elezioni presidenziali Usa, in programma il prossimo 3 novembre. Rappresenta qualcosa di nuovo su Twitter il concetto di “pre-bunk”, il debunking non è infatti una reazione prevista dalla piattaforma, in caso di tweet contenente una disinformazione. Grazie a questa nuova iniziativa lanciata oggi, si va ampliando l’escalation di azioni che la società tecnologica creata da Jack Dorsey sta attuando contro i rischi della disinformazione.

La società avvertirà gli utenti

In uno dei “pre-bunk” programmati per essere pubblicati lunedì si legge: “Gli esperti elettorali confermano che il voto via posta è sicuro e protetto, anche con un aumento dei voti per corrispondenza. Nonostante ciò, potresti imbatterti in affermazioni non confermate secondo cui votare per posta può portare a frodi elettorali”. Il messaggio è accompagnato da un pulsante per indirizzare gli utenti a ulteriori informazioni.

Un secondo messaggio, anch’esso nella posizione privilegiata nella parte superiore dei feed degli utenti, dovrebbe essere pubblicato mercoledì per affrontare il tema della disinformazione sui tempi dei risultati delle elezioni, ha fatto sapere la società in una nota. Entrambi i messaggi verranno mostrati a tutti gli utenti negli Stati Uniti, così ha precisato la società. “Questi suggerimenti avvertiranno le persone che potrebbero imbattersi in informazioni errate e forniranno loro informazioni credibili e concrete sull’argomento”, ha detto Twitter.

Le parole di Yoel Roth

“Ricerche mostrano che anticipare la disinformazione è un modo potente per costruire la resilienza. Sono entusiasta di veder messa in pratica questa applicazione della teoria dell’inoculazione”, ha così commentato in un tweet Yoel Roth, a capo della Site Integrity di Twitter.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.