Trump in India: visita il Taj Mahal, Agra e Delhi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 6:43

Prosegue la visita del Presidente Uda Donand Trump in India, dove resterà anche per tutta la giornta di oggi. Ieri, 24 febbraio, la gente ha salutato il presidente al suo arrivo arrivo in India in uno stadio gremito da oltre 100 mila persone gridando “Namaste Trump!“, “benvenuro”. “L'America ama l'India, l'America rispetta l'India”, ha detto Trump visibilmente soddisfatto per l'omaggio offerto dal pubblico del Motera Satdium di Ahmedabad, tempio del cricket nello stato del Gujarat. Al suo fianco, oltre alla first lady Melania, il presidente indiano Narendra Modi, che ha voluto così ricambiare la calorosa accoglienza ricevuta a sua volta lo scorso settembre nello stadio di Houston, al grido di 'Howdy, Modi!', ehi Modi. Tappa successiva ad Agra, dove il presidente americano e la First Lady, accompagnati da Ivanka e dal marito, Jared Kushner, hanno visitato poco prima del tramonto il Taj Mahal, ripulito per l'occasione con tecniche a basso impatto ambientale. Poi l'arrivo a Delhi dove oggi sono in corso gli incontri politici.

Coronavirus

Il nuovo coronavirs fa sempre più paura anche in America. Per tale motivo, l'amministrazione Trump ha inviato al Congresso una richiesta aggiuntiva di 2,5 miliardi di dollari al bilancio per combattere la malattia infettiva. Lo scrive Politico. Oltre un miliardo sarà destinato allo sviluppo del vaccino mentre il resto del denaro darà al ministero della Salute la flessibilità di spendere il cash come meglio crede, dalle scorte di mascherine protettive al pagamento della diagnostica. Il pacchetto sembra preveda anche di attingere a fondi non utilizzati, come quelli per l'ebola.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.