Taiwan, treno deraglia in una galleria: decine di morti e fetiti

Decine di persone sono morte e molte altre sono ferite a causa del deragliamento di un treno avvenuto nella parte orientale di Taiwan

ULTIMO AGGIORNAMENTO 7:58

Decine di persone sarebbero morte a causa del deragliamento di un treno avvenuto nella parte orientale di Taiwan. E’ quanto ha comunicato la polizia ferroviaria. L’ultimo bilancio provvisorio parla di 36 morti, ma almeno 72 persone sono rimaste intrappolate nei vagoni del treno, su cui viaggiavano 350 persone; 61 le persone ferite e ricoverate in ospedale.

L’incidente è avvenuto alle 9:30 ora locale (le 3:30 in Italia) a nord di Hualien, città sulla costa orientale dell’isola. Il convoglio, composto da otto carrozze con circa 350 passeggeri a bordo, stava attraversando un tunnel quando sarebbe deragliato a quanto pare a causa di una collisione con un mezzo di lavoro che ostruiva i binari poco prima dell’ingresso in galleria.

Galleria mortale a Taiwan

“Sono circa quattro le persone che non mostrano segni di vita”, aveva inizialmente riferito in un comunicato stampa il Centro operativo centrale di emergenza, aggiungendo che i soccorritori erano al lavoro per raggiungere quattro vagoni all’interno della galleria. Il tunnel, specificava il centro operativo, è gravemente danneggiato e di difficile accesso. Col passare dei minuti, è aumentato drammaticamente il numero i morti.

Il mezzo che ostruiva i binari subito prima dell’entrata nello stretto tunnel

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.