Si è spenta Donatella Raffai, storica conduttrice di “Chi l’ha visto?”

Si è spenta dopo una lunga malattia a 78 anni Donatella Raffai. Lascia il marito, Sergio Maestranzi, ex regista Rai, due figli gemelli adulti e i nipoti

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:41
Donatela Raffai

Si è spenta dopo una lunga malattia a 78 anni Donatella Raffai, la conduttrice volto storico della trasmissione di maggior successo di Rai3, “Chi l’ha visto?” e dell’antesignano “Telefono Giallo” (con Corrado Augias). Lascia il marito, due figli gemelli adulti e i nipoti. A darne notizia, il coniuge Sergio Maestranzi, noto ex regista Rai, che aveva sposato solo un anno fa dopo una lunga convivenza di oltre 30 anni.

Lontana dagli schermi per sua scelta dal 2000, proprio a causa delle sue condizioni salute, la Raffai era marchigiana di origine (nata a Fabriano, in provincia di Ancona), ma ha vissuto gran parte della sua vita a Roma, anche se con il marito si spostava spesso per un periodo dell’anno nella sua casa in Costa Azzurra.

I funerali domani a Roma

“Il nostro è stato un grande e meraviglioso amore, Donatella una donna generosa, riservata, che aveva deciso a un certo punto di allontanarsi dalla tv e di dedicarsi alla vita privata, sono state dette date cose, ma è tutto molto semplice”, ha scritto il marito.

I funerali si svolgeranno domani – 11 febbraio – a Roma alle ore 12,30 nella chiesa parrocchiale di via Flaminia vecchia (al civico 732) e la bara sarà esposta al pubblico in chiesa per mezz’ora prima della funzione.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.