Sisma magnitudo 3 nel Golfo di Salerno: la situazione

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:08

Paura nel Golfo di Salerno, dove nella notte, si è verificata una scossa di terremoto. Secondo i dati forniti dall'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv), il sisma di magnitudo 3 ha avuto ipocentro a 34 chilometri di profondità ed ipocentro a 16 chilometri da Castellabate. Paura tra la popolazione, ma al momento non sono stati segnalati danni a persone e a cose. La scossa si è verificata alle 5.52.

Tremano anche le Eolie e la Calabria

Un'ora più tardi, i sismografi hanno registrato un'altra scossa di terremoto. Quando erano le 6.27, infatti, un terremoto è stato registrato tra le isole Eolie e la Calabria. Secondo quanto riportato sul sito dell'Ingv, il sisma ha avuto ipocentro a 229 chilometri di profondità ed epicentro 53 chilometri a nord di Messina e 64 chilometri a nord ovest di Reggio Calabria. Non sono stati registrati danni a persone o cose

Eolie isolate per il maltempo

Oltre che con il terremoto, le isole Eolie, al momento, sono isolate per il mare molto mosso che ha raggiunto forza 6 e per il forte vento che ha soffiato per tutta la notte con raffiche di vento da ovest-nord-ovest che hanno toccato la velocità di 50 chilometri orari. Aliscafi e traghetti da stamattina hanno sospeso i collegamenti tra Milazzo, Messina e le sette isole dell'arcipelago delle Eolie. Nella rada di Lipari si sono messe al riparo tre navi cisterna della società Marnavi di Napoli. 

 

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.