Siena: 6 donne arrestate per tratta di esseri umani e prostituzione

ULTIMO AGGIORNAMENTO 7:35
Sfruttamento della prostituzione in strada

Un’operazione della polizia di Siena – coordinata dalla Dda di Firenze – ha portato all’arresto di 6 donne, tutte provenienti dalla Nigeria, e di un italiano, che schiavizzavano loro giovani connazionali costringendole con violenza a prostituirsi. Le indagini sono state condotte dalla squadra mobile di Siena e coordinate dalla Dda di Firenze.

Operazione ‘Agadez’

L’operazione, denominata “Agadez”, ha scoperto un vasto giro di prostituzione schiavizzata in varie parti d’Italia. Le misure cautelari – 5 custodie cautelari in carcere, un provvedimento di arresti domiciliari e un obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria – sono state eseguite tra Empoli e Castelfiorentino (Firenze), in provincia di Torino, nel Cuneese e a Chieti, dalla polizia di Siena in collaborazione con i colleghi delle questure delle altre città interessate. Associazione per delinquere, tratta di esseri umani, riduzione in schiavitù e sfruttamento della prostituzione: queste le accuse a vario titolo per le sette persone coinvolte. In totale sono 12 le ordinanze cautelari emesse dal gip di Firenze.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.