Roma. È morto il bambino ferito dal nonno

Gli inquirenti sospettano un incidente

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:35

Morto il bambino di 6 anni ferito dal nonno da un colpo di pistola partito accidentalmente.

Il fatto

La tragedia si è consumata ieri in via Val Sillaro dove il piccolo, insieme al padre, si è recato per far visita al nonno il quale, pare, fosse impegnato nel pulire l’arma. In base a quanto ricostruito dai poliziotti, coordinati dalla Procura di Roma che ha avviato un procedimento per omicidio colposo, lo sparo sarebbe partito per errore dalla pistola, una calibro 9. Il proiettile si è quindi conficcato nella nuca del bambino. Il padre del piccolo, che al momento dello sparo si trovava in una altra stanza, ha immediatamente chiamato il 118, ma le condizioni del bimbo sono apparse subito gravissime. Trasportato al Policlinico Umberto I, è stato sottoposto a un intervento neurochirurgico e poi trasferito nel reparto di terapia intensiva del Policlinico Umberto I. Nel corso della nottata di ieri è stato dichiarato cerebralmente morto, cioè mantenuto in vita dalle macchine. Al momento il nonno del piccolo è stato denunciato per lesioni colpose.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.