Roma, donna aggredita dal marito ubriaco davanti al figlio di 8 anni

Ennesima storia di violenza domestica, nella serata di ieri, in un'abitazione di Roma, davanti agli occhi terrorizzati del figlio di soli 8 anni

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:07

Ennesima storia di violenza domestica, nella serata di ieri, in un’abitazione di via dei Trinci, nella zona della Pisana, a Roma.

Una casalinga romana di 45 anni è stata aggredita, al culmine di un litigio sorto per futili motivi, dal marito ubriaco, scena – riportano i carabinieri della Compagnia Carabinieri Roma Trastevere in un comunicato – che è avvenuta di fronte allo sguardo terrorizzato del loro figlio di appena 8 anni.

L’aggressione davanti al figlio

Questa volta, però, la donna ha avuto il coraggio di chiamare il “112” e chiedere aiuto ai Carabinieri della Stazione Roma Bravetta che, raggiunto in breve tempo l’appartamento, hanno soccorso la vittima e arrestato il marito violento, un romano di 45 anni con precedenti penali.

“Come, purtroppo, accade spesso in casi analoghi, solo in quel momento la donna ha raccontato ai Carabinieri una lunga storia di violenze subite in silenzio, mai denunciate per paura di ritorsioni da parte del marito, affetto da alcolismo cronico”, evidenziano i militari.

L’uomo, arrestato con l’accusa di maltrattamenti in famiglia, è stato trattenuto in caserma in attesa del rito direttissimo. Per madre e figlio, ora, si prospetta un futuro di serenità e pace.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.