Roettgen si candida alla guida del Cdu

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:20

Colpo di scena in Germania. Infatti il presidente della Commissione Esteri al Bubdestang, Norbert Roettgen, ha annunciato la sua candidatura per la presidenza della Cdu. E' quanto scrive il Rheinische Post. Fino ad ora, dopo il terremoto nel partito innescato dal caso Turingia, che ha indotto Annegrett Kramp-Karrenbauer ad annunciare un passo indietro, si era sempre parlato solo di tre candidature: l'avvocato finanziario Friedrich Merz, il ministro della Salute Jens Spahn e il ministro presidente della Vestfalia Armin Laschet

Chi è Norbert Roettgen

Roettgen, 54 anni, proviene come gli altri tre possibili candidati dal Nordreno-Vestfalia. Il deputato, ha ricoperto l'incarico del ministro dell'ambiente fra il 2009 e il 2012. Nel suo attuale incarico è rimasto molto presente sul dibattito internazionale, ma le sue sorti, nella politica interna al partito, furono fortemente compromesse in seguito alla sconfitta elettorale nel suo Land, dove si presentò per diventare presidente e perse contro la socialdemocratica Hanneloe Kraft. “La situazione è così seria che ne va del futuro della Cdu e dunque della stabilità della Germania”, ha dichiarato Roettgen, sottolineando la sua intenzione di voler fare una conferenza stampa a Berlino per annunciare la sua candidatura. 

 

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.