Putin alla Nazione: “Scopo dell’Occidente è distruggerci. Useremo tutti i mezzi per proteggerci”

Il presidente russo Vladimir Putin, nel corso di un messaggio alla nazione, ha affermato che "lo scopo dell'Occidente è indebolire, dividere e distruggere la Russia

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:44
Roma 04/07/2019 - Il Presidente del Consiglio Italiano incontra il Presidente della Federazione Russa / foto Samantha Zucchi/Insidefoto/Image nella foto: Vladimir Putin

Il presidente russo Vladimir Putin, nel corso di un messaggio alla nazione, ha affermato che “lo scopo dell’Occidente è indebolire, dividere e distruggere la Russia. Le elite occidentali vogliono mantenere il loro dominio a livello internazionale”.

“La decisione di avviare l’operazione militare speciale in Ucraina è stata inevitabile e le repubbliche popolari del Donbass sono state quasi totalmente liberate dai neonazisti” ha detto Putin dichiarando una mobilitazione parziale in Russia, con il richiamo dei militari della riserva. I territori dell’Ucraina che hanno annunciato il referendum per l’adesione alla Russia “hanno il sostegno” di Mosca, ha aggiunto nel discorso alla tv.

Putin: “Useremo tutti mezzi a disposizione per proteggerci”

“Nella sua aggressiva politica anti-russa, l’Occidente ha superato ogni limite”, ha detto Putin precisando che userà “tutti i mezzi a nostra disposizione” e che coloro che stanno cercando di usare il ricatto nucleare contro la Russia scopriranno che le carte in tavola possono essere rivoltate contro di loro. “Non sto bluffando”, ha aggiunto. L’obiettivo dell’Occidente è “indebolire, dividere e distruggere la Russia”, ha rimarcato.

Zelensky: “Grazie Occidente per il sostegno contro lo pseudo-referendum”

“Ringrazio tutti gli amici e i partner dell’Ucraina per la loro massiccia e ferma condanna delle intenzioni della Russia di organizzare un altro pseudo-referendum” nei territori ucraini occupati. Lo ha detto ieri sera il presidente ucraino Volodymyr Zelensky nel consueto videomessaggio serale alla Nazione.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.