Papa Francesco: “Questo periodo ci aiuti a guarire dal virus dell’autosufficienza”

Per la VI Giornata dei sacerdoti anziani e malati della Lombardia il Papa ha ricordato la precarietà della vita

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:53
Papa

L’emergenza Covid ha ricordato a tutti “la nostra precarietà” e ora l’auspicio è guarire dal “virus dell’autosufficienza”. Lo dice il Papa in un messaggio ai partecipanti alla VI Giornata dei sacerdoti anziani e malati della Lombardia.

La paura del contagio e la precarietà

“Negli ultimi mesi, tutti abbiamo sperimentato delle restrizioni. Le giornate, trascorse in uno spazio limitato, sembravano interminabili – ricorda il Pontefice – e sempre uguali. Abbiamo sentito la mancanza degli affetti più cari e degli amici; la paura del contagio ci ha ricordato la nostra precarietà. In fondo, abbiamo conosciuto quello che alcuni di voi, come anche molti altri anziani, vivete quotidianamente”.

Il Papa ricorda la bellezza dell’incontro

“Spero tanto che questo periodo – auspica Papa Francesco – ci aiuti a capire che, molto più dell’occupare spazi, è necessario non sciupare il tempo che ci viene donato; che ci aiuti a gustare la bellezza dell’incontro con l’altro, a guarire dal virus dell’autosufficienza. Non dimentichiamo questa lezione!”.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.