Papa a Zanardi: “La disabilità come lezione di umanità”

Francesco scrive al campione: "La tua storia è un esempio, prego per te"

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:53

“Caro Alex, prego per te“. Papa Francesco ha scritto ad Alex Zanardi e attraverso don Marco Pozza ha affidato alla “Gazzetta dello Sport” un messaggio di speranza per il campione che sta lottando per la vita.  “Carissimo Alessandro, la sua storia è un esempio di come riuscire a ripartire dopo uno stop improvviso – afferma il Papa -. Attraverso lo sport ha insegnato a vivere la vita da protagonista, facendo della disabilità una lezione di umanità”.

Il dono della forza

“Grazie per aver dato forza a chi l’aveva perduta. In questo momento tanto doloroso – scrive Jorge Mario Bergoglio-le sono vicino, prego per lei e la sua famiglia. Che il Signore la benedica e la Madonna la custodisca. Fraternamente”. Il presidente del Coni, Giovanni Malagò commenta: “Volevo mandare un abbraccio forte ad Alex in questo momento, è il simbolo di tutto il movimento paralimpico e di tutto lo sport italiano. Ho letto il messaggio scritto dal Papa per lui, commovente, pazzesco, eccezionale“. “Io questa mano non la lascio. Dai papà, anche oggi un piccolo passo avanti”: con questo post sui social, accompagnato dalla foto della sua mano che stringe quella di Alex Zanardi sul letto di ospedale, Niccolò, figlio del campione paralimpico, lancia un nuovo messaggio di affetto e speranza sulle condizioni dell’ex pilota, protagonista di un terribile incidente venerdì scorso.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.