Palermo, ventenne ucciso a coltellate

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:00

Tragedia all'uscita dalla discoteca a Terrasini, in provincia di Palermo, dove un giovane di venti anni è stato ucciso a coltellate. Il fatto si è verificato questa mattina verso le 4 nei pressi della discoteca Millenium. I soccorsi, intervenuti dopo l'aggressione, hanno trasportato il giovane all'ospedale Civico di Partinico dove è deceduto. 

La vittima

Secondo quanto si è appreso, il giovane si chiamava Paolo La Rosa, figlio del titolare di un ristorante a Cinisi. Il ventenne, all'uscita dal locale, è stato colpito con un coltello all'addome e al collo. Sulla vicenda indagano i carabinieri che hanno acquisito le immagini delle telecamere di sorveglianza. In base alle prime informazioni, sarebbe stato ucciso al culmine di una lite

Il cordoglio del Sindaco

“Davanti al Millenium ci sono le telecamere comunali. I vigili hanno già iniziato a collaborare con i carabinieri nelle indagini. Bisogna fare giustizia il prima possibile – ha dichiarato il sindaco di Terrasini (Pa), Giosuè Maniaci -. Io mi sento completamente affranto. Come padre, come cittadino, come rappresentante delle istituzioni. Non si può interrompere così violentemente la vita di un ragazzo, che avrebbe potuto essere figlio di ciascuno di noi, per motivi così futili. Chiedo alle autoità competenti – ha aggiunto il primo cittadino – di intervenire nel modo più deciso e tempestivo possible per assicurare alla giustizia i responsabili e ho assicurato fin da subito la nostra collaborazione e il nostro sostegno alle forze dell'ordine. E chiedo fin da subito alle comunità di Terrasini e Cinisi di stringersi calorosamente attorno al dolore della famiglia La Rosa. Ciao Paolo, il tuo sorriso sarà sempre con noi”. 

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.