Orrore in Honduras: folla inferocita lincia un italiano

Il fatto si è verificato in un villaggio a circa 80 chilometri a sud di Tegucigalpa. La folla avrebbe anche dato fuoco alla casa dell'uomo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:26

Shock per la notizia che arriva dall’Honduras: un italiano residente nel sud del Paese è stato linciato da una folla inferocita che ha anche dato fuoco alla sua casa, accusandolo di aver ucciso il suo vicino. La notizia è stata riferita dalla polizia che ha spiegato che il fatto si è verificato in un villaggio a circa 80 chilometri a sud di Tegucigalpa.

Le dichiarazioni delle forze dell’ordine

“Una folla inferocita di circa 600 persone, molte delle quali armate” di bastoni, machete e pietre è entrata nella casa dell’italiano “con l’evidente intenzione di ucciderlo“, e l’intervento della polizia locale “non ha potuto impedirlo”, precisa una dichiarazione delle forze dell’ordine honduregne.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.