Omicidio Cerciello Rega: trovato morto in casa il testimone chiave

E' stato trovato morto in casa a Roma, Sergio Brugiatelli, testimone chiave dell'omicidio del vicebrigadiere dei carabinieri Mario Cerciello Rega

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:53
Sergio Brugiatelli, testimone chiave dell'omicidio del vicebrigadiere dei carabinieri Mario Cerciello Rega

E’ stato trovato morto nella sua casa nel quartiere Marconi, a Roma, Sergio Brugiatelli, il 49enne testimone chiave dell’omicidio del vicebrigadiere dei carabinieri Mario Cerciello Rega. Lo riporta TgCom24. Il decesso risale al 26 settembre. Il corpo è stato ritrovato da un parente e non è intervenuta alcuna forza dell’ordine.

Omicidio Cerciello Rega: Brugiatelli era il pusher dei due americani

Il nome di Brugiatelli – che aveva vecchi precedenti penali per rissa e rapina – era legato alla vicenda del sottufficiale dei carabinieri assassinato a coltellate il 26 luglio 2019 dagli americani Lee Elder e da Gabriel Natale Hjorth, condannati in primo grado entrambi all’ergastolo. 

Brugiatelli era infatti il pusher a cui i due ragazzi californiani rubarono lo zaino la notte tra il 25 e il 26 luglio. Fu Brugiatelli a chiamare i carabinieri quella tragica notte del 26 luglio, che segnò la fine del vicebrigadiere mentre, disarmato, compiva il proprio dovere.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.