Il nuovo Presidente dell’India è una donna: Drupadi Murmu fa la storia

Premier Modi: "Una figlia dell'India di una comunità tribale nata in una parte remota dell'India orientale è stata eletta nostro presidente. Un raggio di speranza per i cittadini"

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:40

Drupadi Murmu fa la storia: è stata eletta presidente dell’India. Si tratta della prima donna di origine tribale a capo del Paese che conta quasi 1 miliardo e 400 milioni di abitanti, divisi in 28 stati federati e 8 territori (fra cui quello della capitale Nuova Delhi).

Drupadi Murmu nuova Presidente dell’India

La 64enne Murmu è diventata il quindicesimo presidente dell’India dalla sua indipendenza nel 1947: ha ottenuto 2.824 dei 4.754 voti espressi. Lo ha riferito il portavoce del Parlamento indiano, Chandra Mody. Murmu ha ottenuto il sostegno di più della metà del Parlamento. Prende il posto di Ram Nath Kovind, in carica dal 2017.

Premier Modi: “Un raggio di speranza per i cittadini”

“Una figlia dell’India di una comunità tribale nata in una parte remota dell’India orientale è stata eletta nostro presidente”, ha sottolineato il premier Narendra Modi al ‘The Hindu’. Lei “è diventata un raggio di speranza per i nostri cittadini, specialmente per i poveri, gli emarginati e gli oppressi”.

La maggior parte degli abitanti del villaggio di Uparbeda, nell’India orientale, da dove proviene Murmu, ha celebrato per strada l’elezione del nuovo presidente, cantando e ballando, con i tamburi suonati dagli artisti tribali tamburi e dolci per tutti.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.