New York: Hochul primo governatore donna dopo le dimissioni di Cuomo

Hochul, ex vice di Andrew Cuomo, sarà il primo governatore donna nella storia di New York. "Sono pronta per questo compito"

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:37
Kathy Hochul

Lavorerò per i newyorkesi, per trovare soluzioni, sostenere le persone, incontrarle. Tra 13 giorni diventerò ufficialmente il 57° governatore dello Stato di New York, ma il lavoro è già cominciato”. Così Kathy Hochul, 62 anni, ex vice di Andrew Cuomo che ne prenderà il posto dopo le sue dimissioni da governatore, avvenute lo scorso 11 agosto, sotto la spinta delle accuse di molestie sessuali nei suoi confronti rivoltegli da 11 donne.

Hochul primo governatore donna nella storia di New York

Hochul sarà il primo governatore donna nella storia di New York. “Sono pronta per questo compito”, ha detto.”La gente imparerà presto che il mio stile è prima ascoltare e poi prendere le decisioni”, ha continuato Hochul, assicurando poi come “nessuno di coloro che sono stati accusati di comportamenti non etici nel rapporto della procuratrice generale sarà nella mia squadra”.

Il riferimento è al rapporto che accusa Andrew Cuomo di molestie sessuali. Hochul ha quindi sottolineato di non essere mai stata in alcun modo vicina a Cuomo e di non essere stata a conoscenza delle accuse di molestie prima che venissero fuori pubblicamente.

L’addio di Cuomo

Amo New York, non farei mai nulla che vi danneggia. Così, date le circostanze, la cosa migliore che posso fare per aiutare è farmi da parte, per permettere al governo di tornare a governare”. Così ieri, con la voce rotta dalla commozione e trattenendo a stento le lacrime, Cuomo ha annunciato al mondo la propria resa rivolgendosi dalla tv direttamente alla gente newyorchese. Un passo indietro che oramai tutti gli chiedevano, compreso il presidente Joe Biden. Spazio alla prima donna governatore della storia della Grande Mela. “Questa è una storia di donne coraggiose”, la prima reazione dalla Casa Bianca

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.