Moby Prince: Fico ha incontrato i familiari delle vittime

Fico: "La commissione d'inchiesta avrà il compito di contribuire a fare luce sulla reale dinamica dell'incidente e sulle responsabilità"

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:10

“Il 10 aprile 1991 la nave Moby Prince a poche miglia dal porto di Livorno prende fuoco dopo il contatto con una petroliera ancorata in rada. È una strage: 140 morti e un solo superstite. Con forza, perseveranza e coraggio i familiari delle vittime hanno combattuto in questi trent’anni per avere verità e giustizia. Ho voluto incontrarli oggi a Montecitorio, dove è stata istituita da poche settimane la commissione parlamentare d’inchiesta sulla vicenda”. Lo ha scritto oggi su Facebook il presidente della Camera Roberto Fico.

Fico: “Ecco i compiti della commissione”

“La commissione avrà il compito di contribuire a fare luce sulla reale dinamica dell’incidente e sulle responsabilità, per ripagare con atti concreti la fiducia che i familiari delle vittime non hanno mai smesso di nutrire nei confronti delle istituzioni di questo Paese. Buon lavoro quindi a tutta la commissione, al presidente Romano e ai suoi 19 componenti che hanno già iniziato a lavorare e che devono far fronte a un compito importante”, ha concluso Fico.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.