Maxi blitz antidroga a Roma: 42 arresti a Tor Bella Monaca

Ricostruiti i ruoli dei vari sodali all'interno dell'organizzazione, facente capo a due fratellastri che dal carcere gestivano l'attività delinquenziale

ULTIMO AGGIORNAMENTO 7:46
Operazione dei Carabinieri a Roma

Maxi blitz antidroga a Tor Bella Monaca, a Roma. Stamani dalle prime luci dell’alba i Carabinieri e la Guardia di Finanza dei Comandi provinciali di Roma hanno eseguito 42 ordinanze di custodia cautelare emessa dal G.I.P. del Tribunale capitolino, su richiesta della locale Direzione Distrettuale Antimafia. Trentadue le persone colpite dalla misura della custodia cautelare in carcere e altre 10 dal divieto di dimora a Roma. Tutte le persone coinvolte sono appartenenti a un’organizzazione criminale dedita al narcotraffico, radicata nella Capitale e con base operativa e logistica nel quartiere di Tor Bella Monaca.

Fratelli dal carcere

Ricostruiti i ruoli dei vari sodali all’interno dell’organizzazione, facente capo a due fratellastri che dal carcere gestivano l’attività delinquenziale. I due, nonostante ristretti in carcere, gestivano l’attività delinquenziale a distanza coordinando le operazioni dello spaccio fornendo indicazioni ai diretti fiduciari grazie alla compagna del più grande dei due fratelli, attraverso la quale ricevevano anche il sostentamento, con il denaro proveniente dalla vendita della droga, necessario per il mantenimento della famiglia ed il pagamento delle spese legali.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.