Lecco, jet militare precipitato sul monte Legnone

Un pilota è morto mentre l'altro è gravemente ferito

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:24

Un jet militare Aermacchi M346 in fase di collaudo post-produzione è precipitato oggi sul Monte Legnone, in provincia di Lecco, al confine con le province di Sondrio e Bergamo.

L’intervento dei soccorsi

Dopo l’impatto una nube nera si è levata dal monte Legnone e è si intravedeva a vari chilometri di distanza. Sul posto sono intervenuti due elicotteri del 118, da Como e Milano. Il primo è atterrato a Dervio, in provincia di Lecco, mentre il secondo ha iniziato a perlustrare la zona. Sono intervenuti sul posto anche i Vigili del Fuoco di Lecco e di Sondrio.

I piloti precipitati

I piloti si sono lanciati prima dell’impatto ma, secondo quanto emerso, uno è deceduto mentre l’altro versa in gravi condizioni.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.