La speranza secondo Papa Francesco

La speranza, secondo Francesco, permette di vedere oltre i problemi e le difficoltà, e Dio vuole uomini e donne di Chiesa capaci di speranza

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:45
Il Papa a Santa Marta

“Gli uomini e le donne che pregano sanno che la speranza è più forte dello scoraggiamento. Credono che l’amore è più potente della morte e che di certo un giorno trionferà, anche se in tempi e modi che non conosciamo”, scrive Papa Francesco in un tweet sull’account Pontifex.

Il valore della speranza

La speranza, secondo Francesco, permette di vedere oltre i
problemi e le difficoltà, e Dio vuole uomini e donne di Chiesa
capaci di speranza. Di qui, l’esortazione alla Chiesa affinché si
faccia carico dell’annuncio gioioso del perdono, forza che risuscita
a vita nuova ed infonde coraggio per guardare al futuro
con speranza. Come già nelle intenzioni di Giovanni XXIII e del Concilio Vaticano II, la misericordia è a servizio dell’annuncio
della verità, non contrapposta ad esso. Inerisce, infatti, all’atteggiamento nuovo che la Chiesa, innalzando sempre la fiaccola della verità cattolica, sarà chiamata a tenere dinanzi agli uomini di questo tempo. Essa è la compassione, la benignità, la pazienza, l’amore con i quali la Chiesa è chiamata ad andare incontro a ogni uomo per annunciargli la verità di Cristo e la luce di cui ha bisogno per disvelare il proprio mistero e giungere così alla salvezza.

 

La misericordia come strumento

La misericordia è strumento necessario per guidare l’uomo alla verità
di Cristo; ma senza l’annuncio della verità (senza innalzare la
fiaccola della verità cattolica, per usare le parole di Giovanni
XXIII) non c’è neanche vera misericordia. Significativamente sono numerose le definizioni che Francesco dà della misericordia, sottolineando che essa non è affatto un segno di debolezza, ma piuttosto la qualità dell’onnipotenza di Dio. E cioè: via che unisce Dio e l’uomo, perché apre il cuore alla speranza di essere amati per sempre, nonostante il limite del peccato, legge fondamentale che abita nel cuore di ogni persona, architrave che sorregge la vita della
Chiesa, ideale di vita e criterio di credibilità per la nostra fede.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.