Kiev, morto il ballerino Artyom Datsishin

Il decesso è avvenuto dopo il ferimento di tre settimane durante un bombardamento russo della capitale ucraina

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:50
Artyom Datsishin (immagine Ansa)

Secondo le notizie giunte da Kiev in queste ore il famoso ballerino dell’Opera Nazionale dell’Ucraina, Artyom Datsishin, è morto giovedì 17 marzo, nell’ospedale di Kiev dove era stato portato a causa delle gravi ferite subite durante i bombardamenti della capitale dell’Ucraina da parte delle forze armate russe. L’artista era stato colpito il 26 febbraio scorso e si trovava in ospedale da quasi tre settimane.

Una breve biografia

Egli era un’artista di fama mondiale e – grazie al suo particolare stile di danza – tale da vincere finanche i prestigiosi premi Serge Lifar nel 1996 e Rudolf Nureyev nel 1998 per l’interpretazione dei personaggi principali de Il lago dei cigni, Lo schiaccianoci, La bella addormentata nel bosco, Giselle e Romeo e Giulietta. In passato ha tenuto numerose tournée sia negli Stati Uniti che in Europa. Il suo funerale si è tenuto oggi nella capitale ucraina.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.