Attualità

Intesa San Paolo, sì alla settimana corta e allo smart working

Intesa San Paolo e sindacato Fabi hanno firmato l’accordo che prevede settimana corta quattro giorni su noce e lavoro smart working 

L’accordo

È stato sottoscritto oggi dalla Fabi e dalle altre organizzazioni sindacali un accordo con il gruppo Intesa Sanpaolo per regolare smart working, settimana corta di 4 giorni di 9 ore ciascuno e disconnessione. Lo rende noto il sindacato autonomo Fabi. Per lo smart working, in particolare, viene fissato un tetto a 120 giorni annui, che sale a 140 giorni per alcune tipologie di lavorazioni, fruibili, in entrambi i casi, nell’ambito di un corretto equilibrio fra attività in presenza e da remoto; viene riconosciuto un buono pasto di 4,50 euro.

Fonte: Ansa

redazione

Recent Posts

Sace: “L’export di beni italiani è in aumento”

Il report di Sace ha evidenziato che, l’export di beni italiani, subirà un incremento del…

25 Giugno 2024

Cina: proteste contro le sanzioni dell’Ue

La Cina ha protestato contro l’Unione Europea per la decisione di imporre sanzioni nei confronti…

25 Giugno 2024

Toninelli (Ispi): “Le conseguenze di un conflitto tra Libano e Israele”

Le tensioni sempre più forti tra l’esercito israeliano e Hezbollah preoccupano il mondo. Secondo l’Alto…

25 Giugno 2024

Valditara: “La scuola deve rimettere al centro la persona”

Il Ministro dell'Istruzione, Giuseppe Valditara, è intervenuto alla conferenza stampa sulla Relazione annuale al Parlamento…

25 Giugno 2024

Mantovano: “Scarsa consapevolezza di quanto fa male qualsiasi tipo di droga”

A Palazzo Chigi si è svolta la conferenza stampa sulla Relazione annule al Parlamento sul…

25 Giugno 2024

Mattarella: “Dall’Intelligenza Artificiale nuove sfide alla finanza”

Il messaggio del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, a Paolo Savona, presidente della Consob (acronimo…

25 Giugno 2024