Guerra in Ucraina: al via le manovre navali congiunte russo-cinesi

Otto civili sono morti nei bombardamenti russi nella regione di Donetsk, nell'Ucraina orientale. Un americano di 24 anni ucciso nel Donbass

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:44

Navi da guerra russe e cinesi daranno vita a esercitazioni congiunte dall’1 al 7 settembre nel Mar del Giappone per perfezionare “la difesa congiunta delle rotte marittime e delle aree di attività economica”. Lo rende noto in un comunicato il ministero della Difesa russo, citato dall’agenzia Interfax. Alle manovre, denominate Vostok 2022, parteciperanno unità della flotta russa del Pacifico e della Repubblica popolare. Le esercitazioni saranno supervisionate in persona dal capo di Stato maggiore di Mosca, Valery Gerasimov.

Caccia russi colpiscono Ucraina da spazio aereo Bielorussia

Caccia russi sono entrati ieri sera nello spazio aereo della Bielorussia e hanno lanciato almeno cinque missili contro il territorio ucraino: lo ha reso noto su Telegram il gruppo di monitoraggio filo-ucraino Belaruski Hajun, secondo quanto riferisce Ukrinform. Almeno cinque aerei russi, tra cui bombardieri Tu-22M, sono entrati nello spazio aereo bielorusso dalla Russia alle 19:14 ora locale (le 18:14 in Italia) e hanno lanciato il primo missile 19:29. I successivi missili, prosegue il gruppo, sono stati lanciati ogni tre minuti tra le 19:32 e le 19:38.

Bombe russe sul Donetsk: uccisi 8 civili

Otto civili sono stati uccisi e altri sette sono rimasti feriti ieri a causa dei bombardamenti delle forze russe nella regione di Donetsk, nell’Ucraina orientale: lo ha reso noto su Telegram il capo dell’amministrazione militare regionale, Pavel Kirilenko. Lo riporta Unian. “La Russia sta uccidendo i civili! Il 28 agosto, i russi hanno ucciso otto civili nel Donbass: quattro a Bakhmut, due a Raygorodok, uno a Tatyanovka e uno a Nikolaevka. Altre sette persone sono rimaste ferite”, ha scritto Kirilenko.

Un americano di 24 anni ucciso nel Donbass

Un americano è stato ucciso in Ucraina, nella regione del Donbass, combattendo le forze russe. Lo riportano i media IUsa, citando un post su Telegram dell’ufficiale russo Oleg Kozhemyako. “Un mercenario americano è stato annientato in Ucraina”, ha detto. Il ragazzo di 24 anni era di Memphis, in Tennessee.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.