Due terremoti fanno tremare l’Adriatico

Il sisma è stato registrato alle 14.50

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:35
Un sismografo (immagine di repertorio)

Dopo quella registrata alle 14.47 di magnitudo 5.6, un’altra scossa di terremoto è stata registrata nel mar Adriatico. Il sisma è stato registrato dai sismografici dell’Istituto Nazionale di geofisica e vulcanologia alle ore 15: è stata di magnitudo 4.1 ad una profondità di 10 chilometri. 

I tweet

In un tweet la Protezione civile ha affermato che “la scossa risulta avvertita dalla popolazione. La sala situazione in Italia è in contatto con le strutture di protezione civile sul territorio“.

Poco tempo prima, i Vigili del Fuoco, sempre con un tweet avevano fatto sapere che la prima scossa era stata avvertita dalla popolazione, ma non c’era al momento nessuna segnalazione di danni e non era stata ricevuta nessuna richiesta di aiuto”. 

 

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.