Expo Dubai: al via la Giornata Italia. Di Maio: “Determinati a contribuire da protagonisti”

Oggi la cerimonia di inaugurazione della Giornata nazionale dell'Italia a Expo 2020 Dubai. Il programma dell'evento

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:55

La cerimonia di inaugurazione della Giornata nazionale dell’Italia a Expo 2020 Dubai è stata aperta stamane ad Al Wasl Plaza, luogo simbolo dell’esposizione emiratina, dall’alzabandiera e dall’esecuzione degli inni dell’Italia e degli Emirati.

Il programma della giornata

Dopo gli interventi istituzionali del ministro Luigi Di Maio e del ministro della Tolleranza e della Coesistenza degli Emirati, Nahyan bin Mubarak Al Nahyan,  la cerimonia è proseguita con una esibizione della Banda dell’Arma dei Carabinieri.

La mattinata della Giornata nazionale italiana ha visto inoltre una esibizione degli Sbandieratori di Città della Cava, che sarà replicata anche nel pomeriggio. Dopo la cerimonia, il ministro Di Maio e la delegazione emiratina hanno raggiunto il Padiglione Italia, dove hanno partecipato all’inaugurazione di una mostra sui beni archeologici recuperati dal Comando Carabinieri per la Tutela del Patrimonio Artistico.

Presente anche il Generale di Brigata Roberto Riccardi, a capo del Comando Carabinieri per la Tutela del Patrimonio Culturale. La giornata è proseguita con la visita del Padiglione degli Emirati arabi uniti. Successivamente è previsto un incontro bilaterale tra la delegazione italiana ed emiratina, con scambio di doni e pranzo ufficiale.

Nel pomeriggio è in agenda un business briefing dal titolo “Italy is back on track: Resilience and Attractiveness” dedicata all’attrazione degli investimenti, con intervento di apertura del ministro Di Maio e videomessaggi dei ministri delle Infrastrutture Enrico Giovannini e della Transizione ecologica, Roberto Cingolani. Chiuderanno la giornata il concerto dell’Accademia alla Scala di Milano a Dubai Millennium Amphitheatre e la cena ufficiale al Padiglione Italia.

Expo Dubai: Di Maio: “Oltre 360.000 visitatori a padiglione Italia”

Con oltre 360.000 visitatori nelle prime cinque settimane e circa 10mila visite giornaliere, il Padiglione Italia è già uno dei più apprezzati”, dell’Expo di Dubai. Lo ha sottolineato il ministro degli Esteri Luigi nel suo intervento alla cerimonia di apertura della Giornata nazionale dell’Italia.

“In Italia – ha sottolineato il titolare della Farnesina – crediamo che la bellezza sia generata dalla creatività delle nostre persone e si rifletta nelle nostre innovazioni produttive, scientifiche e tecnologiche. Ad Expo Dubai, inoltre, metteremo in luce la bellezza e la diversità dei territori italiani, grazie al sostegno e al contributo qualificato delle Regioni italiane al ‘Progetto Partecipazione Expo’”, ha detto Di Maio.

“La nostra presenza qui a Dubai è perfettamente in sintonia con l’eredità di Expo Milano 2015 e vuole essere un ponte ideale per Expo Osaka 2025 e oltre. Fa anche parte di un più ampio dinamismo politico e diplomatico che nel 2021 ha visto l’Italia assumere un ruolo di primo piano come Presidenza del G20 e co-ospite della COP26. Siamo quindi pronti e determinati a contribuire come protagonisti alla prossima Expo del 2030″, ha dichiarato Di Maio nel suo intervento riportato da Ansa.

Ministro Emirati: “Con l’Italia profonda amicizia”

Gli Emirati arabi uniti e l’Italia “condividono una profonda amicizia” e “speriamo di costruire una forte partnership tra i nostri Paesi attraverso Expo 2020 e oltre”. Lo ha dichiarato il ministro della Tolleranza e della Coesistenza degli Emirati, Nahyan bin Mubarak Al Nahyan, intervenendo alla cerimonia di apertura della Giornata nazionale dell’Italia a Expo 2020 Dubai.

Il nostro commercio bilaterale con l’Italia è vicino a 11 miliardi di dollari e continua a crescere. Ma la nostra relazione va oltre questo ed è legata con amicizia e priorità nazionali che condividiamo e sulle quali lavoriamo insieme”, ha aggiunto.

Il ministro emiratino ha espresso “apprezzamento” al ministro Di Maio, al commissario generale per l’Italia a Expo Paolo Glisenti per la “partecipazione unica nel suo genere” dell’Italia a Expo. “Uno dei nostri obiettivi all’Expo 2020 è sottolineare il messaggio culturale degli Emirati al mondo che si basa su valori di pace, tolleranza, solidarietà umana. Siamo orgogliosi di avere l’Italia come partner affidabile che non solo condivide queste idee ma le promuove con noi”, ha sottolineato.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.