Esplosione all’interno di un autocompattatore a Catania

Il camion stava svuotando un cassonetto dell'immondizia. Feriti tre addetti alla raccolta rifiuti della Dusty e un passante

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:32
Il luogo dell'esplosione

Tre addetti alla raccolta rifiuti della Dusty sono rimasti contusi all’alba di oggi a Catania per una esplosione verificatasi mentre il compattatore con il quale stavano lavorando stava svuotando un cassonetto dell’immondizia. Sull’accaduto indaga la Polizia di Stato.

Forte boato e tanta paura

La squadra del Distaccamento Nord del Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco di Catania è intervenuta stamane poco dopo le 5,30 in via Don Giovanni Minzoni di San Giovanni Galermo – quartiere della parte nord-ovest di Catania – allertata dal forte boato che ha svegliato il quartiere.

La prima ipotesi riguarda lo scoppio di una bombola di gas che sarebbe stata buttata dentro il cassonetto insieme con la spazzatura. L’esplosione si è verificata infatti durante la manovra di svuotamento di alcuni cassonetti. Una bombola di gas da campeggio, inoltre, è stata trovata tra l’immondizia, ma era intatta.

Quattro feriti

La forte esplosione – che solo per miracolo non si è trasformata in tragedia – ha investito e sbalzato l’autista del mezzo, trasportato in ospedale per accertamenti insieme ai suoi due colleghi, ed un passante che si trovava nelle vicinanze del mezzo pesante. Nessuno dovrebbe essere in pericolo di vita. Il compattatore, che è rimasto danneggiato – scrive Ansa – è stato sequestrato ed è stato sottoposto ad accertamenti da parte della Polizia Scientifica.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.