Siria: esplode un gasdotto vicino Damasco

Salta elettricità in tutto il paese a causa dell'esplosione, poi un lento ripristino

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:46
gasdotto

Lunedì mattina l’esplosione di un gasdotto ha causato un blackout di corrente in Siria. Quasi l’intero territorio del Pase è rimasto per ore senza elettricità, tre centrali, dopo l’esplosione, si sono spente.

 

Blackut totale dopo l’esplosione del gasdotto

Secondo l’agenzia di stampa siriana SANA, citando il ministro del petrolio e delle risorse minerarie Ali Ghanem, l’intero territorio del Paese è rimasto senza elettricità a causa dell’esplosione di un tratto di gasdotto tra le zone di Ad Dumayr e Adra nel sud della Siria.

 

Un possibile attacco terroristico

Secondo il ministro l’esplosione che ha colpito la linea principale che alimenta la regione meridionale del Paese potrebbe essere stata provocata da un attacco terroristico. L’approvvigionamento sta ora riprendendo gradualmente, almeno per le strutture vitali.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.