Nella prossima era della mobilità: si affaccia un nuovo leader

Nasce Stellantis da FCA E PSA. L’annuncio di Elkan e Manley

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:03

John Elkann e Mike Manley, rispettivamente Presidente e AD di FCA, in una missiva inoltrata a tutti i dipendenti del Gruppo annunciano: “Fca e Psa unendosi daranno vita ad uno dei nuovi leader nella prossima era della mobilità, preservando sia il valore eccezionale dell’insieme sia i valori delle singole parti costituenti”.

Inoltre, aggiungono: “Siamo fortemente convinti che questa fusione incarni il coraggio e lo spirito visionario che hanno portato alla nascita dell’industria automobilistica oltre un secolo fa. Si tratta dello stesso coraggio dei pionieri che hanno fondato le nostre aziende, innovatori capaci di distinguersi in un settore che hanno fortemente contribuito a sviluppare. Per noi è un onore e un privilegio far parte di questo progetto straordinario, grazie al quale ci accingiamo ad unire alcuni tra i più importanti marchi della storia dell’automobile sotto il nome di Stellantis, che avrà indubbiamente un ruolo decisivo nel definire il futuro del nostro settore”

La scelta del nome e del logo

I vertici di FCA spiegano che: ”Stellantis deriva dal verbo latino “stello” che significa “essere illuminato di stelle” e trae ispirazione da questo nuovo e ambizioso allineamento di marchi automobilistici leggendari e di forti culture aziendali che, unendosi, daranno vita a uno dei nuovi leader nella prossima era della mobilità, preservando sia il valore eccezionale dell’insieme sia i valori delle singole parti costituenti”.

“Stellantis unirà la dimensione di un gruppo veramente globale con una straordinaria ampiezza e profondità di talenti, know-how e risorse in grado di fornire le soluzioni di mobilità sostenibile dei prossimi decenni” precisano, sottolineando come le origini latine del nome rendano ”omaggio alla lunga e importante storia delle due società fondatrici mentre il riferimento all’ astronomia richiama lo spirito di ottimismo, energia e rinnovamento alla base di questa unione che cambierà il settore automotive”.

Uscirà entro due mesi il nuovo logo. Nel processo di definizione del nuovo nome, sono stati coinvolti i manager di prima linea di entrambi i gruppi e la Publicis, una multinazionale francese specializzata in attività pubblicitarie, di comunicazione e di marketing. I nomi e i loghi dei singoli marchi costitutivi del gruppo Stellantis rimarranno invariati. Stellantis sarà usato esclusivamente per definire il marchio e l’identità del nuovo gruppo .

L’indagine della Commissione Europea

L’Antitrust della Commissione europea, in accordo con i gruppi Fiat Chrysler e Psa, ha esteso dal 22 ottobre al 13 novembre la scadenza dell’indagine partita lo scorso giugno, che riguarda i van dei due gruppi. La Commissione aveva eccepito che la fusione potrebbe ridurre la concorrenza nel mercato dei veicoli commerciali leggeri (i furgoni) in 14 Stati membri dell’Unione Europea e nel Regno Unito e comporterebbe anche l’eliminazione di un diretto concorrente.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.