Draghi si è dimesso: il governo rimane in carica per gli affari correnti

Lo ha comunicato con u video dal Quirinale, il Segretario generale della Presidenza della Repubblica Ugo Zampetti

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:50

“Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha ricevuto questa mattina al Palazzo del Quirinale il Presidente del Consiglio dei ministri professor Mario Draghi, il quale, dopo aver riferito in merito alla discussione e al voto di ieri presso il Senato ha reiterato le dimissioni sue e del governo da lui presieduto. Il Presidente della Repubblica ne ha preso atto, il governo rimane in carico per il disbrigo degli affari correnti”. E’ quanto ha dichiarato in un video da Quirinale il Segretario generale della Presidenza della Repubblica Ugo Zampetti.

Dopo aver incontrato il presidente Mattarella al Quirinale, Draghi si è recato a Palazzo Giustiniani per vedere la presidente del Senato Elisabetta Casellati.

Cosa succederà nel pomeriggio

Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, riceverà nel pomeriggio al Palazzo del Quirinale i Presidenti delle Camere, ai sensi dell’art. 88 della Costituzione. E’ quanto scritto in una nota diffusa dal Colle. Casellati salirà al Quirinale alle 16.30. Alle 17 toccherà invece al presidente della Camera Roberto Fico.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.