Dieci casi di variante inglese a Bollate: da stasera il Comune in zona rossa

Sindaco e cittadini preoccupati, quella contro il virus è una vera guerra

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:39

Mentre a Napoli è stata isolata una nuova, pericolosa variante del Sars-Cov2, il sindaco di Bollate, Francesco Vassallo, alle porte di Milano, annuncia la scoperta di 10 casi di variante inglese nel suo territorio. “Per ora 10 casi di variante inglese, temo saranno di più. Da questa sera entriamo in zona rossa.”

Una vera “guerra” contro il virus

In questo modo quello di Bollate sarà da oggi stesso uno dei quattro della Lombardia a entrare in zona rossa, a partire dalle 18. “È giusto, la zona rossa è inevitabile, anzi bisognava farla prima”, il commento di un cittadino. “Ci sono in giro troppe persone, alcune senza mascherina, io non me ne capacito è una cosa seria e pericolosa”, fa eco un altro concittadino preoccupato. “È stata una notizia sconcertante – il commento di un barista del centro – per noi già il lavoro era poco, ora faremo quello che potremo con l’asporto”. “Questa è una guerra e per noi non è ancora finita, dobbiamo resistere”, conclude.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.