Covid, Gelmini: “Maggio mese delle riaperture delle attività economiche”

Gelmini: "Chi vaccinerà di più riaprirà prima. Sapremo riprogrammare la campagna vaccinale nel tempo più breve possibile"

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:46
Il ministro per gli affari regionali e le autonomie, Mariastella Gelmini

“Maggio deve essere il mese della riapertura delle attività economiche, del ritorno alla vita, speriamo che sulla base dei dati si possa riaprire qualcosa anche ad aprile”. Così il ministro per gli affari regionali e le autonomie nel governo Draghi, Mariastella Gelmini, a Radio Anch’Io su Radio Uno Rai.

Gelmini a Regioni: “Chi vaccinerà di più riaprirà prima”

“Chi vaccinerà di più riaprirà prima”, ha ribadito la ministra degli Affari regionali sempre a Radio Anch’Io, riprendendo la linea presentata ieri dal premier Draghi. “Sapremo con il generale Figliuolo riprogrammare la campagna vaccinale nel tempo più breve possibile”.

“Alla gente dobbiamo dire che abbiamo usato finora la massima precauzione, ma che bisogna vaccinarsi”, ha aggiunto parlando del caso Astrazeneca, con il cambio di destinazione preferenziale del vaccino agli over 60 e la possibile diffidenza degli anziani nei confronti del prodotto anglo-svedese. E assicura “una campagna di corretta comunicazione che prevede trasparenza e fiducia nella scienza. I vaccini sono sicuri, il vero pericolo è non vaccinarsi”.

“Qualche segnale su riaperture già ad aprile”

“Sono fiduciosa che queste siano le ultime settimane di restrizioni e sofferenza“, ha detto Mariastella Gelmini dalle colonne del Corriere della Sera. “E’ possibile dare qualche “segnale di apertura” già da aprile in tutta Italia: “Parrucchieri ed estetisti penso sia meglio che lavorino in negozio, piuttosto che nelle case private. Non dobbiamo abbandonare la linea della prudenza, ma grazie ai vaccini possiamo abbracciare quella della speranza“.

Gelmini sottolinea che “i singoli ministeri sono già al lavoro sui protocolli per riaprire, ma l’agenda la detta il virus. Ad aprile abbiamo dato un segnale con la riapertura della scuola e con i concorsi, speriamo di poterne dare altri. E maggio sarà il mese delle attività economiche“.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.