Covid: è nuovo record di contagi nel mondo. In Italia la curva non decresce

ULTIMO AGGIORNAMENTO 7:40

Ha superato quota 68 milioni (68.046.467) il numero dei contagi da Covid-19 registrati ufficialmente nel mondo dall’inizio della pandemia, secondo i dati dell’università americana Johns Hopkins. Il paese più colpito in termini assoluti restano gli Stati Uniti, con oltre 15,1 milioni di casi totali e quasi 286 mila decessi. Seguono l’India e il Brasile.

Ieri è iniziata la vaccinazione in Gran Bretagna, primo Paese al mondo che ha dato il via libera al vaccino Pfizer per un uso diffuso. La prima persona ad essere vaccinata è una 90enne in una casa di riposo.

In aggiornamento

Bollettino Italia 8 dicembre

Sono 14.842 i positivi in più al coronavirus in Italia nelle ultime 24 ore, secondo il bollettino del ministero della Salute diffuso martedì 8 dicembre. I Tamponi effettuati sono stati 149.232. Lunedì erano stati 13.720.

Il rapporto tra positivi e tamponi è del 9,9 per cento, in netto calo rispetto a lunedì scorso, 7 dicembre, che era del 12,3% anche a causa del basso numero di tamponi effettuato. Le vittime sono 634, per un totale di 61.240 dall’inizio della pandemia.

Ieri i nuovi casi sono stati 13.720 su 111.217 tamponi. I morti erano 528. Tra questi, anche 4 medici, per un totale di 237 sanitari deceduti nella lotta al covid.

Gli attualmente positivi in Italia sono 737.525, in calo di 11.294 pazienti rispetto a lunedì. I dimessi/guariti sono 25.497, per un totale di 958.629 dall’inizio dell’epidemia. Scende ancora il numero delle persone ricoverate nelle ultime 24 ore in terapia intensiva a 3.345, 37 in meno da lunedì. I ricoverati nei reparti ordinari sono invece 443 in meno, per un totale di 30.081 pazienti. Restano in isolamento domiciliare 704.099 pazienti. Il totale dei malati dall’inizio dell’emergenza è di un 1.757.394 casi.

La regione con più casi è stata, anche martedì, il Veneto, che rimane in crescita (+3.145, contro i +2.550 di lunedì), seguita da Lombardia con +1656 nuovi casi (lunedì +1.562), Emilia Romagna con +1.624 (lunedì +1.891), Lazio con +1.501 (lunedì +1.372) e Campania con +1.080 (lunedì +1.060). I casi totali salgono di a 1.757.394 (venerdì 1.742.557). Oggi, 9 gennaio, è atteso il nuovo bollettino alle 17:00.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.