Covid Italia: il bollettino del 5 febbraio riporta ancora troppi morti

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:46
Il bollettino del 6 febbraio 2021

Scende il tasso di positività, ma – rispetto a ieri – sale il numero dei decessi, ancora troppo vicino alla soglia di 400 morti al giorno. Lo riportano i dati odierni del bollettino del Ministero della Salute.

I dati del bollettino del 5 febbraio

Sono 13.442 i nuovi casi di Coronavirus in Italia (14.218 nelle 24 ore precedenti), a fronte di 282.407 tamponi processati, +12mila. L’indice di positività scende al 4,76%. Ben 385 le vittime, 377 il giorno precedente, per un totale di 91.003 da inizio pandemia. Calano di 32 unità le terapie intensive, ma 114 i nuovi ingressi.

Calano gli attualmente positivi, 2024 e 15.138 nuovi guariti. Quattro le Regioni con più di mille nuovi contagi: in Lombardia 1.923 nuovi casi, Campania 1.546, Emilia Romagna 1.383, Lazio 1.041.

Anticorpi monoclonali

Oggi il ministro della Salute, Roberto Speranza, ha firmato il decreto che autorizza la distribuzione, in via straordinaria, degli anticorpi monoclonali dopo l’ok dell’Aifa e del Consiglio Superiore di Sanità.

Sempre oggi, 6 febbraio, oltre 1000 esperti hanno lanciato un appello al ministro Speranza: “Servono misure urgenti per individuare e bloccare le varianti prima che si diffondano”.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.