Cade durante la corsa in montagna: morto atleta ceco

Un atleta della Repubblica Ceca, di 35 anni, è morto a causa di una caduta durante la gara di corsa in montagna Tds

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:57

A causa di un grave incidente ad un concorrente, rivelatosi poi mortale, la Tds (“Sur les Traces des Ducs de Savoie”) – gara di corsa in montagna di 145 chilometri (e 9.100 metri di dislivello positivo) che collega la Valle d’Aosta alla Savoia – è stata interrotta la notte scorsa e poi sospesa questa mattina.

L’incidente mortale

Lo stop alla competizione è stato dato dal comitato organizzatore alle 00.25 a seguito della caduta di un corridore ceco durante la discesa del Passeur de Pralognan. Sul posto è intervenuta una squadra di soccorso e l’atleta, in arresto cardiaco, è stato trasportato in ospedale in elicottero. Sulle sue condizioni il comitato organizzatore ha inizialmente mantiene il riserbo.

L’atleta ceco è scivolato in un burrone

Alla conferenza stampa a Chamonix di questa mattina ha però confermato il decesso dell’atleta. L’uomo è scivolato in un burrone. Il corridore è stato subito soccorso e trasportato in ospedale, ma il suo cuore ha smesso di battere. La morte è sopraggiunta a causa delle ferite riportate durante la caduta. La Tds – che fa parte delle gare organizzate nell’ambito dell’Ultra Trail del Monte Bianco – è stata sospesa. Al momento, non è stato rivelato il nome della vittima.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.