Bollettino Coronavirus in Italia del 30 luglio: + 386 positivi

È Il dato più alto dal 5 giugno. Lombardia ancora in testa per numero di positivi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:18
Fonte: Ministero della Salute

Il totale delle persone risultate positive al coronavirus, compresi guariti e deceduti, è di 247.158. Le vittime, in totale, sono 35.132, con 3 decessi nelle ultime 24 ore (mentre ieri 6), sono il numero più basso da inizio epidemia in Italia, già toccato il 19 luglio scorso. Il numero dei positivi dall’inizio dell’epidemia, compresi morti e guariti, registra un incremento di 386 casi. È il dato più alto dal 5 giugno. I guariti nelle ultime 24 ore sono 738, per un totale di 199.796. I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 47, cioè 9 in più rispetto a ieri. I ricoverati con sintomi sono 748 (+ 17 rispetto al giorno precedente). Le persone in isolamento domiciliare (-412) sono invece 11.435. I tamponi sono al momento 6.752.169, in aumento di 61.858 rispetto a ieri. I casi testati sono finora 4.031.981.

I dati di ogni Regione diffusi dal Ministero della Salute

Le persone attualmente positive sono:

6.035 in Lombardia
790 in Piemonte
1.471 in Emilia-Romagna
891 in Veneto
389 in Toscana
196 in Liguria
937 nel Lazio
130 nelle Marche
101 nella Provincia autonoma di Trento
399 in Campania
94 in Puglia
122 in Friuli Venezia Giulia
106 in Abruzzo
259 in Sicilia
92 nella Provincia autonoma di Bolzano
17 in Umbria
23 in Sardegna
93 in Calabria
12 in Valle d’Aosta
26 in Molise
47 in Basilicata

Le vittime

Se ne registrano:
16.802 in Lombardia
4.128 in Piemonte
4.289 in Emilia-Romagna
2.073 in Veneto
1.134 in Toscana
1.566 in Liguria
863 in Lazio
987 nelle Marche
405 nella Provincia autonoma di Trento
434 in Campania
551 in Puglia
345 in Friuli Venezia Giulia
472 in Abruzzo
283 in Sicilia
292 nella Provincia autonoma di Bolzano
80 in Umbria
134 in Sardegna
97 in Calabria
146 in Valle d’Aosta
23 in Molise
28 in Basilicata

Boom di casi in Veneto

Allarme in Veneto per i nuovi casi di positività al Coronavirus, 200 in sole 24 ore, dal pomeriggio di ieri a oggi. Solo da stamane ci sono 87 contagi in più, a causa anche del nuovo cluster emerso tra i migranti di un centro di accoglienza alle porte di Treviso. Il dato totale in regione è così balzato da 19.890 infetti ai 20.090 di stasera.

Piemonte

Nessuna vittima e 10 nuovi positivi al Coronavirus nelle ultime 24 ore, come risulta quanto dal bollettino giornaliero dell’Unità di Crisi della Regione Piemonte. Sono 25 i guariti in più e altri 651 in via di guarigione. Le vittime dall’inizio della pandemia restano quindi 4.128, i contagiati diventano 31.646 e i guariti 26.077. I ricoverati in terapia intensiva sono 5, non in terapia intensiva 124, stessi dati di ieri. Le persone in isolamento domiciliare sono 661. I tamponi finora processati sono 496.601, di cui 272.689 risultati negativi.

Emilia Romagna

Dall’inizio della pandemia si sono registrati 29.634 casi positivi, 35 in più rispetto a ieri, di cui 20  sono persone asintomatiche individuate nell’ambito delle attività di contact tracing e screening regionali. 2 sono i decessi. I tamponi effettuati da ieri sono più di 10mila i tamponi effettuati da ieri.

Sicilia

Sono 39 i nuovi casi di Coranavirus in Sicilia, 28 riguardano migranti e tutti nell’Agrigentino. I dati sono confermati da fonti dell’assessorato regionale alla Salute.  6 nuovi casi sono stati registrati nell’area di Catania, 2 nel Messinese, e 1 caso rispettivamente a Enna, Ragusa e Palermo. 4 le persone guarite.

In Lombardia sono 88 il numero dei nuovi contagiati, mentre le regioni senza nuovi contagi sono 5: Umbria, Sardegna, Valle d’Aosta, Molise e Basilicata.

 

 

 

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.