Cina: aereo con 132 persone a bordo si schianta a Guangxi

Un Boeing 737 della compagnia China Eastern si è schiantato nella provincia meridionale del Guangxi provocando un grande incendio

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:28

Un Boeing 737 della compagnia China Eastern con 132 persone a bordo (123 passeggeri e 9 componenti dell’equipaggio) si è schiantato nella provincia meridionale del Guangxi. Lo riferiscono i media cinesi. L’impatto ha causato un incendio sul fianco di una montagna. Il volo era partito da Kunming ed era diretto a Guangzhou. Lo riporta tra gli altri TgCom24. Le cause dell’incidente sono ancora sconosciute.

I dettagli sul volo

Il volo MU-5735 stava navigando a un’altitudine di 8.869 metri e alla velocità di 845 km/h dopo il decollo dall’aeroporto di Kunming Changshui, alle 13:15, diretto a Guangzhou, capoluogo del Guangdong. L’aereo ha all’improvviso perso quota alle 14:19, mentre il segnale radar è sparito alle 14:21. Dopo l’impatto il B737 ha provocato un vasto incendio sull’area ricoperta da foresta.  Il Boeing 737 bimotore a corridoio singolo è uno degli aerei più diffusi al mondo per voli di corto e medio raggio.

Xi Jinping: “Sono sconvolto”

Il presidente cinese Xi Jinping si è detto “sconvolto” per l’incidente. Nel resoconto del network statale Cctv, Xi ha richiesto tutti gli sforzi possibili “per organizzare la ricerca e il salvataggio, gestire adeguatamente le conseguenze, rafforzare le indagini sui potenziali rischi per la sicurezza nell’aviazione civile e garantire l’assoluta sicurezza delle operazioni di aviazione”.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.