Brasile: Bolsonaro resta ricoverato, ecco come sta

Bolsonaro, 66 anni, è stato ricoverato d'urgenza durante la notte tra martedì a mercoledì per un'occlusione intestinale

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:31
Jair Bolsonaro ricoverato

Lo stato di salute di Jair Bolsonaro – Presidente del Brasile dal 1 Gennaio 2019 – sta evolvendo “in modo soddisfacente”, ha annunciato ieri sera l’ospedale di San Paolo. Il Capo di Stato è stato ricoverato due giorno fa per ostruzione intestinale.

“Ha rimosso il suo sondino nasogastrico e si prevede che riprenderà l’alimentazione domani [venerdì per l’Italia, ndr]”, ha affermato l’ospedale nel suo ultimo rapporto sulla salute di Bolsonaro.

Il ricovero e il singhiozzo persistente

Bolsonaro, 66 anni, è stato ricoverato d’urgenza durante la notte tra martedì a mercoledì all’ospedale delle Forze armate di Brasilia a causa di forti dolori addominali e di un attacco di singhiozzo che durava da più di dieci giorni. E’ stato poi ricoverato in un reparto di terapia intensiva e “intubato per precauzione”, aveva indicato alla radio uno dei suoi figli, il senatore Flavio Bolsonaro.

Una volta diagnosticata l’ostruzione intestinale, il presidente brasiliano è stato trasferito all’ospedale privato Vila Nova Star di San Paolo dove l’equipe medica aveva indicato che avrebbe ricevuto “inizialmente” un “trattamento clinico conservativo”, escludendo qualsiasi operazione d’emergenza.

Dimissioni ancora lontane?

“Questa occlusione resta molto rischiosa, ma grazie a Dio da ieri è cambiata molto, tanto che la possibilità di un’operazione chirurgica è davvero lontano”, ha detto il presidente, le cui osservazioni sono state confermate dal medico che lo cura.

Al momento, specifica Ansa, non è prevista nessuna data di dimissione per il capo di Stato brasiliano, che ha parlato in diretta televisiva ieri sera dal suo letto d’ospedale. Ancora una volta ha insistito sul fatto che i suoi ultimi problemi di salute sarebbero dovuti all’aggressione subita durante la campagna elettorale del 2018.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.