Bollettino Covid: 16.632 positivi, 75 vittime: Tutti i dati regionali

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:10

Nuovo bollettino sull’epidemia da Coronavirus in Italia. Da giorni la curva epidemia è in risalita (qui i numeri del 3 dicembre). Oggi si è registrato una altro casi di variante Omega, il primo in Alto Adige.

Il nuovo monitoraggio dell’Iss rivela che per un non vaccinato il rischio – rispetto a un vaccinato da meno di 5 mesi – è 10 volte maggiore di ricovero, 16 volte maggiore di terapia intensiva e 9 volte maggiore di morte. Nell’ultimo monitoraggio settimanale, l’Rt è sceso da 1.23 a 1.20, ma una seconda Regione passerà lunedì in zona gialla.

Bollettino Italia: 16.632 positivi, 75 vittime

Sono 16.632 i positivi ai test Covid individuati nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 17.030. Sono invece 75 le vittime in un giorno, ieri erano state 74.

I dati regionali

Veneto
Il Veneto registra 2.560 nuovi contagi Covid nelle ultime 24 ore, dato in calo rispetto ai report sopra quota 3.000 dei giorni scorsi. Ma conta anche 8 vittime, che portano a 12.000 il numero dei decessi dall’inizio della pandemia, nel febbraio 2020. Il dato dei contagi totali sale a 528.363; i soggetti attualmente positivi sono 37.004 (+ 1.299). Crescono ancora i ricoveri negli ospedali. I posti letto occupati da malati Covid nei reparti medici è di 632 (+27), 122 (+1) nelle terapie intensive.

Lazio
Oggi nel Lazio, su 18.190 tamponi molecolari e 29.481 antigenici per un totale di 47.671 tamponi, si registrano 1.832 nuovi casi positivi, 7 decessi di cui sei non vaccinati, 712 i ricoverati (-15), 91 le terapie intensive (+3) e 809 i guariti. Il rapporto tra positivi e tamponi è al 3,8%”. E’ quanto afferma l’assessore regionale alla Sanità, Alessio D’Amato. I casi a Roma città sono a quota 946.

Emilia Romagna
In Emilia-Romagna dall’inizio dell’epidemia da Coronavirus si sono registrati 461.740 casi di positività, 1.610 in più rispetto a ieri, su un totale di 40.058 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti da ieri è del 4%. Complessivamente, tra i nuovi positivi 463 erano già in isolamento al momento dell’esecuzione del tampone, 531 sono stati individuati all’interno di focolai già noti. L’età media dei nuovi positivi di oggi è 40,6 anni. Sui 770 asintomatici, 316 sono stati individuati grazie all’attività di contact tracing, 41 con lo screening sierologico, 63 attraverso i test per le categorie a rischio introdotti dalla Regione, 5 tramite i test pre-ricovero. Per 345 casi è ancora in corso l’indagine epidemiologica. Si registrano 12 decessi.

Campania
Leggero calo dell’indice di contagio, meno ricoverati in terapia intensiva ma netto aumento dei malati nei reparti ordinari in Campania. I positivi del giorno sono 1.216 a fronte di 32.948 test: il tasso è del 3,69% contro il 4,09 di ieri. Tre i morti: due nelle ultime 48 ore, uno in precedenza ma registrato ieri. 22 i ricoverati in terapia intensiva, a fronte dei 25 di ieri mentre sono passati da 308 a 322 i posti occupati nei reparti ordinari.

Piemonte
In Piemonte sono 1.110 nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19 (di cui 574 dopo test antigenico), pari all’1,5 % di 71.661 tamponi eseguiti, di cui 62.934 antigenici. Dei 1.110 nuovi casi gli asintomatici sono 650 (58,6%). I casi sono così ripartiti: 581 screening, 374 contatti di caso, 155 con indagine in corso. I ricoverati in terapia intensiva sono 37 (+3 rispetto a ieri). I ricoverati non in terapia intensiva sono 419 (+ 6 rispetto a ieri). Le persone in isolamento domiciliare sono 12.469. I tamponi diagnostici finora processati sono 10.122.930 (+ 71.661 rispetto a ieri), di cui 2.528.522 risultati negativi. Si registrano 4 nuovi decessi.

Toscana
In Toscana sono 304.056 i casi di positività al Coronavirus, 677 in più rispetto a ieri (652 confermati con tampone molecolare e 25 da test rapido antigenico). I nuovi casi sono lo 0,2% in più rispetto al totale del giorno precedente. I guariti crescono dello 0,2% e raggiungono quota 286.594 (94,3% dei casi totali). Oggi sono stati eseguiti 10.496 tamponi molecolari e 24.690 tamponi antigenici rapidi, di questi l’1,9% è risultato positivo. Sono invece 10.196 i soggetti testati oggi (con tampone antigenico e/o molecolare, escludendo i tamponi di controllo), di cui il 6,6% è risultato positivo. Gli attualmente positivi sono oggi 10.042, +1,5% rispetto a ieri. I ricoverati sono 295 (1 in piu’ rispetto a ieri), di cui 49 in terapia intensiva (1 in piu’). Oggi si registrano 2 nuovi decessi: 2 uomini, con un’età media di 91,5 anni.

Calabria
Boom di contagi nelle ultime 24 ore in Calabria dove, a causa dell’incremento dei ricoveri, si fa sempre più concreto il rischio di un passaggio in zona gialla. Sono 456 i nuovi positivi registrati a fronte dei 300 di ieri. Cresce la pressione sugli ospedali con 4 nuovi ingressi nei reparti di area medica (141) e due in più in terapia intensiva (20). Il tasso di positività schizza oltre il 7% (7,3) dal precedente 5,15. Due i nuovi decessi, entrambi in provincia di Reggio Calabria, che portano il totale a 1.505. I guariti sono 87.631 (+99), aumentano anche gli attualmente positivi 5.211 (+355) e i soggetti in isolamento 5.050 (+349). In Calabria, ad oggi – riportano i dati giornalieri relativi all’epidemia da Covid-19 comunicati dai Dipartimenti di Prevenzione delle Aziende sanitarie provinciali della Regione Calabria – il totale dei tamponi eseguiti è di 1.457.606. Le persone risultate positive al Coronavirus sono 94.347.

Marche
Sono 444 i positivi rilevati nell’ultima giornata nelle Marche, meno di ieri (476), ma con il tasso di incidenza che sale a 187,01 su 100mila abitanti (ieri era 185,95). Secondo i dati resi noti dal Servizio Salute della Regione, i 444 casi rappresentano una positività dell’11,3% su 3.916 tamponi analizzati nel percorso diagnostico screening (6.250 i tamponi complessivi, oltre a 2.222 test antigenici). Il contagio resta più diffuso nelle fasce di età adulta. La provincia con il maggio numero di nuovi casi è Ancona, seguita da Ascoli Piceno con 105, Pesaro Urbino con 82, Macerata con 74, Fermo con 47, più 16 casi fuori regione.

Alto Adige
In Alto Adige si registra un nuovo decesso per Covid-19. Il numero dei decessi complessivo da inizio pandemia sale pertanto a 1.248. I laboratori dell’Azienda sanitaria altoatesina nelle ultime 24 ore hanno effettuato 2.383 tamponi Pcr e registrato 304 nuovi casi positivi. Inoltre dei 16.961 test antigenici eseguiti ieri 248 sono risultati positivi. I pazienti Covid-19 ricoverati nei normali reparti ospedalieri sono 93 (+1) e 71 (+2) sono quelli ricoverati nelle strutture private convenzionate. 5 sono i pazienti Covid-19 in isolamento nelle strutture di Colle Isarco, mentre sale a 14 (+1) il numero di pazienti Covid ricoverati in reparti di terapia intensiva. Le persone in quarantena sono 10.615 (+237).

Puglia
Oggi in Puglia sono stati registrati 23.422 test per l’infezione da Covid-19 coronavirus e 369 casi positivi: 88 in provincia di Bari, 10 nella provincia di Barletta, Andria, Trani e 61 in quella di Brindisi, 105 in provincia di Foggia, 50 in provincia di Lecce, 49 in provincia di Taranto e 5 residenti fuori regione e uno di provincia in via di definizione. Inoltre sono stati registrati 2 decessi. Attualmente sono 4.498 le persone positive, 133 sono ricoverate in area non critica e 21 in terapia intensiva. Complessivamente dall’inizio dell’emergenza i casi totali sono stati 280.716 a fronte di 4.868.417 test eseguiti, 269.324 sono le persone guarite e 6.894 quelle decedute.

Abruzzo
Oggi in Abruzzo sono 279 nuovi i positivi (di età compresa tra 1 e 97 anni). Inoltre sono stati eseguiti 3.979 tamponi molecolari e 11.444 test antigenici. Nel report medico regionale di oggi si registra 1 deceduto (un 68enne della provincia di Pescara). Mentre sono 81.457 i guariti (+106); 4.888 sono gli attualmente positivi (+172). Sul fronte ospedaliero sono 102 i ricoverati in area medica (-12), 10 in terapia intensiva (+1), 4.776 in isolamento domiciliare (+183). I nuovi positivi sono residenti in provincia dell’Aquila (23), Chieti (74), Pescara (56), Teramo (120), in accertamento (6)

Sardegna
Ancora in aumento i casi di Covid in Sardegna, ma oggi nessun decesso. Nell’isola si registrano 199 nuovi contagi, sulla base di 3399 persone testate. Sono stati processati in totale, fra molecolari e antigenici, 10.021 tamponi. I ricoverati in terapia intensiva restano 13 e quelli in area medica 72 (uno in meno di ieri). I casi d’isolamento domiciliare sono 2.917 sono (+122 rispetto a ieri).

Valle d’Aosta
Salgono a 741 i contagiati attuali da Covid-19 in Valle d’Aosta. Nelle ultime 24 ore i nuovi positivi sono stati 67 a fronte di 47 guarigioni. Per quanto riguarda la situazione dell’ospedale Parini di Aosta, i ricoverati nei reparti Covid scendono da 24 a 22 mentre resta stazionario (2) il numero di pazienti in terapia intensiva. Nella regione alpina, dall’inizio della crisi ad oggi, i decessi legati alla pandemia sono stati finora 480.

Le altre Regioni
Sono 43 i nuovi positivi al Covid in Basilicata, 23 in Molise. In Umbria, invece, nelle ultime 24 ore si sono registrati 143 contagi.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.