Bollettino Coronavirus: 7.852 contagi e 262 decessi

Zero morti in Alto Adige, Lombardia e Campania ancora sopra mille nuovi casi giornalieri. Si alleggerisce ancora la pressione sugli ospedali

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:09

Salgono quasi tutti i numeri del Covid in Italia, tranne quelli di pazienti ricoverati in terapia intensiva e nei reparti ordinari che continuano la lieve diminuzione. Intanto, anche se le vittime del Coronavirus sono undici in più rispetto a ieri, in Alto Adige la casella dei decessi resta vuota.

Dati del Ministero della Salute

Si registra un incremento dei nuovi casi di positivi, dai 6.946 di ieri ai 7.852 di oggi, così come le vittime salgono a 262 unità. In totale sono 4,1 milioni le aver persone ad aver contratto l’infezione dall’inizio della pandemia e 123.544 i morti. Risale, in maniera quasi impercettibile, il tasso di positività rispetto ai 306.744 tamponi effettuati, passando dal 2,4% di ieri al 2,5% di oggi.

Sul fronte ospedaliero, ancora in leggera diminuzione la pressione sulle strutture sanitarie. I pazienti in terapia intensiva infatti scendono di 64 unità (in totale 1.992), mentre i degenti nei reparti ordinari calano di 657 unità, fino al totale di 14.280. I nuovi guariti sono 129.023, complessivamente 3,6 milioni.

Le Regioni

Dell’Alto Adige si è già detto, mentre Lombardia e Campania sono le uniche regioni sopra quota mille contagi in un giorno. Più 1.198 in 24 ore in quella amministrata da leghista Attilio Fontana e più 1.127 in quella guidata da Vincenzo De Luca. All’opposto, col minor incremento di contagi, Valle d’Aosta (+23) e Molise (+26).

 

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.