Paura ad Amalfi per il maltempo: maxi frana sulla statale

Danni causati dal maltempo anche nel cosentino: franate alcune zone vicino al Santuario di San Francesco a Paola

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:25
La frana lungo la statale amalfinata

Una frana di grandi dimensioni ha investito la statale amalfitana nel Comune di Amalfi. La frana ha sommerso la strada statale 163 Amalfitana, nel tratto in cui fa ingresso nel centro abitato, e ha coinvolto anche il lungomare nella zona cosiddetta della Marinella.

Secondo quanto riferisce il sindaco Daniele Milano, dalle prime testimonianze non sembra ci siano vittime ma al momento non è neanche possibile escluderlo.

Il commento del sindaco Milano

E’ un disastro, un vero disastro“. Così il sindaco di Amalfi, Daniele Milano, contattato dall’Adnkronos. “Abbiamo già attivato tutta la linea di emergenza – spiega Milano – e allertato la sala operativa regionale, la Prefettura e i Vigili del Fuoco”.

Al momento non risultano feriti o dispersi anche se, sottolinea il sindaco, “il materiale franato sulla strada è imponente e nessuno in questo momento è in grado di dire se ci siano o meno persone coinvolte”. La prima necessità in questo momento “è di mettere in sicurezza l’area e i pezzi in alto che sono a rischio di distacco, sgomberare la strada e verificare che non ci siano persone coinvolte”.

Ex sindaco: “Lavori sul costone fatti 2 anni fa”

“Quel tratto di costone era già stato interessato due anni fa da lavori di consolidamento. Spero che la Procura ora indaghi per capire come siano stati condotti questi lavori visto quello che è successo stamattina”. A dirlo è Antonio De Luca, ex sindaco di Amalfi ed ora consigliere di opposizione, riportato da Ansa. “Sembra che non ci siano vittime, almeno fino ad ora ma quello che è successo è davvero assurdo”, ha concluso De Luca.

Maltempo: frane e disagi anche nel Cosentino

Danni causati dal maltempo anche nel cosentino. Le abbondanti piogge che hanno interessato la zona nella notte hanno provocato non pochi disagi. Una grossa frana si è verificata stanotte a San Lucido. Lo smottamento ha interessato una strada interna che collega contrada Puppa alla statale tirrenica 18. La frana ha interessato anche il muro di cinta di un’abitazione, ma fortunatamente non ha provocato danni strutturali alla casa e non ci sarebbero feriti.

Sul posto sono intervenuti stamattina i tecnici e gli operai comunali per la messa in sicurezza dell’area. La viabilità è stata interrotta per alcune ore, ma – a conclusione dei lavori –  è ripresa regolarmente.

Frana al Santuario di San Francesco di Paola

Disagi, piccole frane e smottamenti di terreno sono stati segnalati, sempre tra questa notte e questa mattina, anche nella cittadina di Paola. In particolare, riporta Ansa, una frana ha interessato alcune zone adiacenti al Santuario di San Francesco.

La situazione – riferiscono dal Comune – è continuamente monitorata dalle autorità civili, intervenute tempestivamente assieme ai Frati Minimi sui luoghi limitrofi al Santuario. Anche in questo caso non ci sarebbero feriti, ma molta preoccupazione tra la popolazione per le avversità meteorologiche che stanno procurando sempre più danni.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.