Alex Zanardi è tornato a casa: passerà il Natale con i suoi familiari

Alex Zanardi passerà il Natale a casa, lo ha annunciato il presidente del Comitato Paralimpico e la famiglia del campione di handbike

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:43

Alex Zanardi passerà Natale a casa, con i suoi familiari: lo ha annunciato Luca Pancalli, presidente del Comitato Paralimpico, in apertura della cerimonia di consegna dei Collari d’Oro, all’Auditorium Parco della Musica a Roma. “È il regalo più bello che potessimo ricevere, sperando possa ritrovare serenità familiare e successi di ripresa” ha detto Pancalli dal palco spiegando di aver avuto la conferma dalla moglie dell’atleta, Daniela.

Zanardi ebbe un gravissimo incidente in handbike il 19 giugno del 2020. Il campione paralimpico stava svolgendo una staffetta con la sua handbike nei pressi di Pienza quando in discesa lungo una curva perse il controllo e andò a sbattere violentemente contro un camion che procedeva in direzione contraria. Numerose le operazioni – anche alla testa – alle quali il campione di è sottoposto in questi lunghi mesi di riabilitazione.

Il comunicato della famiglia

La moglie ha poi rilasciato un comunicato sul sito di Bwm Group, di cui Zanardi è brand ambassador: “Il recupero continua ad essere un processo lungo. Il programma di riabilitazione condotto da medici, fisioterapisti, neuropsicologi e logopedisti ha permesso progressi costanti. Naturalmente, le battute d’arresto ci sono e possono ancora verificarsi. A volte bisogna fare due passi indietro per farne uno in avanti. Ma Alex dimostra ripetutamente di essere un vero combattente. Alex – prosegue il comunicato – ha potuto lasciare l’ospedale qualche settimana fa e ora è tornato a casa con noi. Abbiamo aspettato a lungo che ciò accadesse e siamo molto felici che sia stato possibile ora, anche se in futuro ci saranno ancora dei soggiorni temporanei in cliniche speciali per effettuare misure di riabilitazione specifiche sul posto”.

I messaggi di felicitazioni

“È una notizia meravigliosa perché ci sono stati diversi tentativi per diversi motivi di carattere medico di tornare a casa, è stato un grande successo, consente a lui di fare Natale a casa”, ha aggiunto il numero uno del Coni, Giovanni Malagò. Il campione paralimpico ha quindi potuto lasciare la clinica un anno e mezzo dopo il grave incidente in handbike.

“È una notizia splendida in una giornata che incorona gli atleti che hanno reso grande la nostra Italia, questo è il potere dello sport che consente di avere tra noi Alex Zanardi”, sono state le parole del sottosegretario allo sport, Valentina Vezzali.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.