Alarm Phone: 60 migranti alla deriva vicino Lampedusa

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:08

Nuovo allarme nel Mar Mediterraneo dove, circa 60 migranti, sono alla deriva su un'imbarcazione. Lo ha comunicato la Mediterranea saving humans, chiedendo alle autorità di Malta e alla Guardia Costiera italiana di raccogliere “la segnalazione di Alarm Phone e intervenire subito in soccorso. La carretta del mare sarebbe alla deriva dalle 14 di ieri e si troverebbe in zona sar Maltese a 35 miglie a sud di Lampedusa

La Aita Mari approda a Messina

Nel frattempo, la nave spagnola Aita Mari è approdata al porto di Messina. A bordo ci sono 158 migranti salvati in due distinte operazioni di soccorso. Domenica sono state recuperate 93 persone, tra cui 16 donne di cui 3 incinte, e 24 minori, tra loro 12 bambini. Poco dopo la nave spagnola ha soccorso in mare altri 60 migranti. 

Lo sbarco

Ad attendere i migranti al molo Norimberga il personale dell'Asp, del Comune, della Prefettura e delle Forze dell'ordine. Dopo i primi controlli sul posto, i migranti dovrebbero essere portati al centro di prima accoglienza caserma “Gasparro” di Bisconte

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.