Agguato a Napoli in via Terracina, 1 ferito

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:59
Un bossolo in strada

Un uomo, del quale non è ancora nota l’identità, è stato ferito a colpi di pistola nei pressi del Parco Angela, in via Terracina – nella zona della Loggetta a pochi passi dall’incrocio con via Caravaggio – a Napoli. La vittima è stata trasportata d’urgenza al pronto soccorso dell’ospedale San Paolo. Preoccupano le ferite al torace e alla gamba del 43enne, ma – dicono fonti sanitarie – l’uomo non sarebbe in pericolo di vita. Ancora da chiarire i motivi del ferimento. Sul fatto indagano i Carabinieri: sono in corso le indagini preliminari per stabilire l’esatta dinamica dei fatti. Gli autori dell’agguato si sono dati alla fuga facendo perdere le proprie tracce subito dopo la sparatoria, che potrebbe essere un agguato, ma anche il ferimento accidentale di un passante durante una “stesa” di camorra.

Le “stese”

Sempre oggi, 6 marzo, alcuni colpi sono stai sparati in via Colombo a Volla, comune napoletano di 25mila abitanti, sempre in Campania. I carabinieri hanno trovato per terra in strada e sequestrato cinque bossoli. Danneggiata anche l’automobile di una donna che era parcheggiata nel luogo della “stesa”. La vettura potrebbe essere stata colpita solo di rimbalzo accidentalmente, visto che la proprietaria è una incensurata. Anche in questo caso, indagano i Carabinieri della locale stazione. L’ultima “stesa” nel napoletano si era verificata nella notte del 12 febbraio scorso, nel quartiere di Ponticelli. Gli spari sono stati esplosi intorno alle 20, in viale Hemingway nel rione Incis. La polizia si è recata sul posto, e ha trovato soltanto due fori in un portone ma nessun ogiva o bossolo per strada.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.