MERCOLEDÌ 26 LUGLIO 2017, 000:05, IN TERRIS

Vaccini: "Il consenso informato serio non c'è mai stato"

AUTORE OSPITE
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
Vaccini:
Vaccini: "Il consenso informato serio non c'è mai stato"
Sono una nonna in pensione che ha lavorato per alcuni anni al servizio vaccinazioni e ho visto tante reazioni avverse ai vaccini che però non sono mai segnalate perché era "normale ciò che normale non è". Bambini con edema e gonfiore nel punto di inoculazione, febbre, irascibilità, insorgenza di petecchie a poche ore dalla somministrazione. A mia nipote di 12 anni, a due mesi dall'iniezione di antiepatite B, è stato diagnosticato il diabete mellito, mentre mio figlio dopo morbillo parotite rosolia ha manifestato rigidità nucale e febbre a 40 per 3 giorni. Altri piccoli dopo la vaccinazione hanno subito ricoveri per reazioni avverse.

Se i vaccini fossero così sicuri come dice la ministra perché il personale che effettua le iniezioni deve aver fatto un corso di pronto soccorso? Perché in ambulatorio dovevamo avere per legge farmaci di pronto intervento come adrenalina, antistaminici, cortisone, la bombola dell'ossigeno, e altri presidi di pronto intervento ben visibile?

Il consenso informato serio non c'è mai stato. Alle mamme dicevamo che i vaccini sono sicuri, anche a quelle che manifestavano qualche dubbio, noi rispondevamo "tranquilla, potrebbe solo manifestarsi un edema nel punto di inoculazione , e oggi potrebbe essere un po' irrequieto". Però, dopo la vaccinazione invitavamo le mamme ad aspettare 15 minuti in sala d'attesa prima di andare via per verificare che non si presentassero eventuali reazioni. Tutto ciò veniva comunicato da parte degli operatori con una naturalezza e altrettanto naturalmente i genitori seguivano le indicazioni. Nessun genitore però ha potuto leggere i "bugiardini" dei vaccini.

Deve esserci libertà di scelta. Io mamma porto mio figlio sano a soli 3 mesi di vita a fare la vaccinazione con esavalente, ma che rischio ha effettivamente un bambino di quell'età di ammalarsi di epatite o tetano? Tutti i vaccini contengono metalli pesanti come mercurio, alluminio e anche formaldeide; alcuni sono coltivati su embrioni umani o sul rene di scimmia. Sono più puliti i vaccini degli animali.

E poi quante volte venivano ritirati dal commercio alcuni lotti di vaccini, ma spesso molte fiale di quello stock erano già state inoculate. Ovviamente i genitori venivano non venivano informati. E poi perché il genitore deve firmare un consenso se è lo Stato che mi obbliga a vaccinare?

Ogni farmaco ha effetti collaterali ma, se io non sto bene mi assumo i rischi di un intervento sanitario o medicinale che devo assumere. Ma per la vaccinazione non devo correre nessun rischio perché il bambino è sano. Lo Stato stesso con la legge che prevede un rimborso per i danni provocati dai vaccini e dall'emotrasfusione implicitamente ammette che non sono sicuri come continua a dire la ministra Lorenzin.
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 


Scrivi il tuo commento


Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
La foreign fighter italiana condannata
TERRORISMO

Condannata una foreign fighter italiana

Oggi la Turchia ha iniziato le espulsioni dei miliziani jihaadisti rinchiusi nelle sue prigioni: sono 1.200
Padre Hovsep Petoyan, ucciso in Siria dai miliziani dell'is - Foto © Public Radio of Armenia
SIRIA

Sacerdote cattolico armeno ucciso dai miliziani isis

Morto anche il padre della vittima. La paura di un ritorno del califfato
L'attore LeVar Burton interpreta Kunta Kinte nella prima serie tv
RIEVOCAZIONE

Quando la tv era antidoto al razzismo

Il 40° anniversario della serie televisiva “Radici, le nuove generazioni” e l’esigenza di un impegno etico...
Una scena della vita di San Martino a fumetti, realizzata da Mabel Morri nella Chiesa di San Martino in Riparotta di Viserba Monte, alle porte di Rimini
SANTO DEL GIORNO

San Martino riporta il fumetto in chiesa

A Rimini, l'artista Mabel Morri ripercorre la vita di uno fra i santi più popolari
Polizia di Stato
AOSTA

Sgominata banda di passeur: 6 arresti

L'operazione, coordinata dalla Dda di Torino, è stata denominata "Connecting Europe"
Operatore sanitario Cuamm
MEDICI CON L'AFRICA CUAMM

Gentiloni, Africa: "40 miliardi dalla Ue nei prossimi 7 anni"

Del Re: "Bisogna costruire insieme l’Africa del futuro dove ogni persona conta"
Vigili del fuoco australiani all'opera
AUSTRALIA

Incendi: dichiarato lo stato di pericolo "catastrofico"

I roghi interessano più Stati: tre persone sono morte e molte altre risultano disperse
Luiz Inacio Lula da Silva

L’esperienza di Lula, un avvertimento per i democratici

L'esperienza amara di Luiz Inacio Lula da Silva, ex presidente della Repubblica brasiliana, credo che debba essere...
Il presidente della Cei mons. Gualtiero Bassetti
COOPERAZIONE

Bassetti: “La Chiesa dialoga con tutti, non alza steccati”

Il presidente della Cei ribadisce che l’episcopato “non sostiene maggioranze né fa opposizione”
SERIE A

La Roma cade a Parma: Cagliari e Lazio terze

I giallorossi affondano sotto i colpi di Sprocati e Cornelius. Vincono sardi e biancocelesti, successo anche per la Juve
Evo Morales
SUD AMERICA

Caos in Bolivia, Morales si dimette

Il presidente denuncia azioni di "gruppi violenti e irregolari" ma cede alla pressione dell'esercito
Pedro Sanchez
ELEZIONI

Il Psoe vince ma non basta: Spagna senza maggioranza

Socialisti primo partito, scende Podemos. Exploit di Vox e della destra