Usa, allarme a Charleston per un uomo armato barricato in un ristorante

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:27

E’ allarme a Charleston dove la polizia ha comunicato la presenza di un uomo armato che si sarebbe barricato all’interno di un ristorante. Le forze dell’ordine, prontamente intervenute sul posto, hanno istallato un perimetro di sicurezza ed evacuato la zona.

La città di Charleston nel giugno del 2016 era stata teatro della strage nella “Black Church”, la chiesa episcopale metodista African Emanuel. A compiere il massacro è stato Dylann Roof, un ragazzo di 21 anni che aveva intenzione di “scatenare una guerra razziale”. Il ragazzo si era finto interessato a partecipare a un gruppo di studio sulla Bibbia. Ad un certo punto si è alzato e ha fatto fuoco uccidendo nove presenti, tra i quali anche un senatore democratico della Carolina del Sud Clements Pinckney. Un bambino di cinque anni invece, è riuscito a salvarsi fingendosi morto.

Notizia in aggiornamento

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.