GIOVEDÌ 02 LUGLIO 2015, 005:30, IN TERRIS

“UNA CANZONE PER AMNESTY” GIUNGE ALLA SUA 18° EDIZIONE

Definito il cartellone degli eventi della manifestazione a sostegno dei Diritti Umani

EDITH DRISCOLL
“UNA CANZONE PER AMNESTY” GIUNGE ALLA SUA 18° EDIZIONE
“UNA CANZONE PER AMNESTY” GIUNGE ALLA SUA 18° EDIZIONE
È stato definito il programma della 18° edizione di Voci per la Libertà, Una Canzone per Amnesty, il festival promosso da Amnesty International Italia e Associazione Culturale Voci per la Libertà, che sostiene e diffonde l'istanza della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani attraverso l’arte, in particolar modo la musica. Quest’anno la manifestazione, che festeggia la sua maggiore età e i quaranta anni compiuti da Amnesty International Italia, propone nel proprio cartellone eventi particolarmente suggestivi e headliner, scelti tra i più bravi partecipanti al concorso per emergenti negli scorsi anni.

Ma oltre alla musica non mancano cortometraggi, libri, concorsi, aperitivi musicali, mostre, street art e soprattutto la campagna di Amnesty International “Stop alla Tortura”. Ad ospitare le performance artistiche schierate a favore dei diritti umani, sarà il comune di Rosolina, una cittadina che si sta attrezzando per accogliere al meglio il popolo del rock, offrendo ai partecipanti non solo il mare, da poco premiato con la bandiera blu, e il placido delta del Po, ma anche servizi turistici e sportivi per ogni esigenza.

Il Festival avrà inizio il 12 luglio con un anteprima della manifestazione che consisterà in una crociera con concerto galleggiante di Paolo Bonfanti & Matino Coppo e Mud. La 18° Edizione delle “Voci per la Libertà” avrà inizio giovedì 16 luglio con l’inaugurazione dell’opera di street art di Lucamaleonte e con l’inaugurazione della mostra “Stop alla Tortura” al Centro Congressi. Sarà inoltre presentato il libro “Srebrenica. La giustizia negata” con gli autori Noury Riccardo e Leone Luca.

Venerdì 17 luglio nel pomeriggio “Aperitivo Musicale” con Anna Luppi, mentre la sera in Piazzale Europa le semifinali del concorso canoro. Sabato 18 luglio in mattinata, sulla spiaggia della cittadina ci sarà il “CSV on the beach”, un incontro sul volontariato giovanile. Nel pomeriggio un altro “Aperitivo Musicale” con MUD, vincitore del Premio Amnesty International Italia Emergenti 2014. Nella serata continuano le semifinali del concorso canoro in Piazzale Europa. Nel pomeriggio di domenica 19, al Centro Congressi la conferenza stampa del “Premio Amnesty International Italia” con il vincitore Alessandro Mannarino e il Presidente di Amnesty International Italia Antonio Marchesi. Nella serata di domenica, nell’Arena di Piazzale Europa la finale del concorso canoro con i migliori cinque artisti e un’esibizione dello stesso Mannarino. Inoltre si potrà interagire con la manifestazione anche sui social, attraverso l’hashtag #vxl15.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
L’albero di Natale Prosecco Doc a Venezia
FEDERALBERGHI

Tra Natale e Capodanno 15 milioni di italiani in viaggio

Il giro d’affari complessivo sarà di 9,9 miliardi di euro
L'incontro con Uspi e Fisc
INCONTRO CON USPI E FISC

"Non cadete nei peccati della comunicazione"

Il Papa ha ricordato che la piccola editoria difende dai "polveroni mediatici"
Il Papa incontra Acr
AZIONE CATTOLICA RAGAZZI

Il Papa: "Fissate l'obiettivo sulle periferie"

Udienza del Pontefice ad Acr: "Siate buoni fotografi della realtà che vi circonda"
Una partecipante al corteo pro migranti a Roma
ROMA

Corteo pro migranti: "Diritti senza confine"

Gli organizzatori: "Oltre 15 mila partecipanti"
Il cardinale Camillo Ruini
BIOTESTAMENTO

Card. Ruini: “Così si apre all’eutanasia”

Il porporato intervistato su Repubblica
I coniugi Sherman
TORONTO

Trovato morto il "re" del farmaco generico

Le condoglianze del premier Trudeau